martedì 27 dicembre 2011

Stragiaxà 2011, una grande vittoria della Fulminea!

Nata quattro anni fa da un'idea del nostro presidente Bress per riunire un gruppo di amici all'indomani delle abbuffate natalizie in una corsa con poco di competitivo ma tanto di amichevole e conviviale, la Stragiaxà alla sua quarta edizione si è trasformata in qualcosa di più di tutto ciò, molto di più! Nel mese di novembre grazie ad un'iniziativa di Edoardo Gasparotto, promotore di una serata per illustrare le attività delle associazioni "Città della Speranza" e ABEO, tra i membri della Fulminea nacque subito il desiderio di fare qualcosa di concreto per aiutare anche se in minima parte queste associazioni che operano senza scopo di lucro per sostenere gli sfortunati bambini malati di tumore nelle loro costose cure. Sono bastati quattro sguardi tra il Bress e il suo entourage e la macchina organizzatrice si è messa subito in moto. Quale migliore occasione per raccogliere qualche fondo a favore di questi sfortunati bambini se non quella della imminente Stragiaxà? Detto fatto........ Lunedì 26 dicembre a Zanè è andata dunque in scena la quarta edizione di questa corsa di 10 km. I risultati, non cronometrici (anche quelli comunque ottimi), ma di partecipazione sono stati oltre ogni aspettativa. Quasi 200 partecipanti per un incasso di 2.080 Euro che Edoardo ha provveduto a dividere in parti uguali e a consegnare immediatamente ai responsabili delle due associazioni che erano presenti ieri in Via Preazzi a Zanè. E' stato bello avere con noi il presidente della città della Speranza e il rappresentante della ABEO, Max Bogdanich, tra parentesi anche vincitore della gara:-); inoltre è stato significativo avere tra di noi l'assessore allo sport del Comune di Zanè, il quale ha appoggiato tutta l'operazione. Il risultato finale è stato un piccolo contributo della Fulminea e di quanti hanno voluto partecipare alla corsa donando quello che potevano a favore di questo nobile scopo. Se tutto ciò è stato possibile è solo grazie al grande Lorenzo Bressan che ha orchestrato alla grande tutta l'organizzazione. Sembra facile, a parlare sono capaci tutti ma a fare pochi, è stato troppo bravo!!! Io e gli altri ragazzi, nel nostro piccolo l'abbiamo aiutato con immenso piacere ma è stato lui a fare tutto e gliene va dato merito pubblicamente. GRAZIE! Grazie anche agli sponsor che ci hanno aiutato, Masep, Puro Sport, ProAction, e grazie soprattutto a tutti quelli che sono venuti a correre e hanno creduto nella Fulminea e nella Stragiaxà! In questo link potete trovare tutte le foto dell'evento scattate dal nostro bravo Alvin che per l'occasione si è trasformato in fotografo (e che fotografo, le prime tre sono sue). https://plus.google.com/photos/110838011082266968461/albums/5690543441846144081?banner=pwa#photos/110838011082266968461/albums/5690543441846144081 Per quelli che hanno partecipato e vogliono ricevere le loro foto basta che scrivano a stragiaxa@gmail.com lasciando il loro numero di pettorale e il loro nome. Su Facebook potete trovare anche quelle della Silvia, quella della Sara qui di fianco vestita per l'occasione da Babba Natale è stata scattata da lei. Grazie ancora a tutti e alla prossima!

9 commenti:

Anna LA MARATONETA ha detto...

Complimenti per l'organizzazione della gara a Zanè...direi che vi muovete proprio bene. AUGURONI!!!

MauroB2R ha detto...

Se ci fossero più persone come voi il mondo sarebbe sicuramente migliore! Onore al Bress, onore a voi fulminei! Davvero!!

bressdicorsa ha detto...

andrea sei un bastard,adesso piango

kaiale ha detto...

bellissmo evento...devo prendere spunto per organizzarne in futuro dalle mie parti: Bress is accettano consigli ;)

theyogi ha detto...

siete proprio un gran team! ho sempre guardato con sospetto a certa solidarietà fatta a "entità astratte", ma voi e vostri interlocutori siete una garanzia....

Tosto ha detto...

E stata una bella festa! da ripetere più in grande :)

lello ha detto...

complimenti ragazzi , siete fantastici

Anonimo ha detto...

Ricordo ancora quando questa garetta nacque quattro anni fa e uno dei miei rammarici, dovuti alla distanza, è sempre stato il non averci mai potuto partecipare.
Immagino la vostra gioia e soddisfazione nel vederla crescere e come crescere.
D'altronde per che questo avvenga sono sempre necessarie due imprescindibili condizioni : la prima essere fuori come dei balconi e la seconda, la più importante, è essere belli dentro.
E voi lo siete, soprattutto BELLI DENTRO. Grandi ragazzi, è un onore poter dire dalla fredda Milano. Io li conosco, e ho la loro canotta.
UN FELICE ANNO NUOVO A TUTTI VOI
Bassa

edoardo.gasparotto ha detto...

Post illuminante, contenuto speciale, autore sublime.
Grazie Andrea.

A presto.
Edo.

Ti potrebbe anche interessare

Related Posts with Thumbnails