lunedì 30 novembre 2009

Firenze: the winner is.... Albe (Enrico)

Congratulazioni Enrico (nome di battaglia Albe), ti sei aggiudicato la gloriosa canottiera gialla della Fulminea Running Team. Contattami alla mia mail andrearigo69@gmail.com lascandomi il tuo indirizzo e la taglia così te la spedirò a casa. Con il tuo pronostico di 2h43'25" ti sei avvicinato più di tutti al mio real time della Firenze Marathon che è stato di 2h45'12" (scarto di -1'47") . Adesso ho capito perchè quando ci siamo visti 2 volte durante la prima parte del percorso mi dicevi di rallentare... avevi in mente la maglia... Sto scherzando eh eh, invece grazie 1000 per l'incitamento, soprattutto nell'ultima fase dove ero veramente stanco. La mia gara è stata un pò strana e come in tutte le maratone i conti si fanno dopo il 30° km. Stavo procedendo molto bene sul piede del 3'45"/km ma ho pensato bene di accontentarti tirando un bel botto al 29-30 km all'uscita del centro di Firenze verso il parco delle Cascine, ma partiamo dallo start. Inizialmente la gara mi sembrava si fosse messa bene. La partenza è stata molto confusa anche per colpa mia poichè mi sono attardato un pò troppo a chiacchierare con gli amici blogger e sono entrato in ritardo nella griglia di partenza che era gia abbastanza intasata (anche di abusivi non aventi diritto al pettorale rosso). Assieme a Franchino siamo partiti a rilento facendo slalom tra i tanti top-runners partiti a 6 al km ovviamente dalle prime file. Con fatica ci siamo liberati dal grande traffico dopo circa 1,5 km con passaggio al primo in 4'20", al secondo in 3'35" e ai successivi 2 in discesa a 3'20". Ho tirato un pò per raggiungere Matteo che vedevo la davanti ma che andava piuttosto forte. Una volta raggiunto ho tenuto un'andatura leggermente più svelta di lui decidendo di seguire Franchino che vedevo correre molto rilassato e sciolto. I primi 10 km sono passati veloci e senza troppa fatica in poco meno di 37 minuti. Mi sentivo piuttosto bene e anche al 15° sono passato in buon controllo in 56' decidendo però di staccarmi da Franchino che aveva un passo leggermente troppo rapido rispetto al mio. Ho continuato correndo sempre con un ritmo sui 3'45-50"transitando alla mezza in 1h19'07" con la sensazione di avere ancora molte energie in corpo. Ma evidentemente mi sbagliavo. Ho iniziato a fare due conti e a pensare che forse ce l'avrei fatta a raggiungere l'obiettivo under 2h40. Come sempre però i problemi più grossi si incontrano verso gli ultimi 10-12 km, soprattutto se non si è in una grande condizione come lo sono io in questo momento. Al 23 km ho raggiunto Franchino che di colpo aveva improvisamente rallentato l'andatura. Non so cosa gli sia successo, ho provato ad incitarlo ma mi ha fatto un cenno come per dire che aveva qualche problema, mi spiace molto per lui ma per sua fortuna è ancora molto giovane e forte e si rifarà prestissimo, e visto come correva non credo che alla prossima maratona andrà sopra alle 2h35. Proseguendo verso il centro di Firenze, la velocità che avevo mi pareva discreta e la fatica mi sembrava sotto controllo, anche le gambe mi sembravano ok. I passaggi a Piazza Duomo e a Piazza Repubblica sono stati memorabili con un sacco di pubblico ad applaudire ed incitare. Fantastico, spettacolo degno della migliore NY! L'uscita dal centro e l'avvicinarsi delle Cascine al 30 ° km hanno mestamente decretato la mia fine (sportiva). Il passaggio al 30° km in 1h53'39" era ancora in linea con una proiezione finale di pochissimo sotto le 2h40. E' stato il punto critico della mia gara, mi sono visto sverniciare da Matteo che correva alla velocità doppia a caccia del PB, l'ho spinto verbalmente e anche mentalmente sapendo quanto ci tenesse. Ha chiuso in 2h44 e non è andata come sognava per meno di un minuto ma è solo questione di tempo, alla prossima maratona primaverile sarà sicuramente un trionfo dato che il suo potenziale è ben al di sotto delle 2h40. Ieri negli ultimi 7 km di ritorno dal giro di boa delle Cascine il vento teso contrario ci ha messo il suo zampino nell'ostacolare l'impresa. E anche a me ha infastidito parecchio, mi sono trascinato goffamente verso il traguardo chiudendo gli ultimi 2 parziali da 5 km in costante calo rispettivamente in 20'38" (media 4'07"/km) e 21'41" (media 4'20"/km) con il 40° km in 4'35" e gli ultimi 2 in leggero miglioramento a 4'12" solo grazie alla spinta incredibile del pubblico... Ho tagliato comunque il traguardo a mani alzate come sempre e ho chiuso la mia 28 esima maratona, una delle più belle sicuramente anche per il contorno di amicizia e convivialità che ha caratterizzato questo magnifico weekend trascorso insieme agli amici blogger e a tutti gli altri. Ora mi aspetta un mesetto di scarico e di meritato riposo. Si ripartirà da Gennaio come gli anni passati con nuovi obiettivi. Le motivazioni sono sicuro ci saranno! Un saluto a tutti, ci vedremo di nuovo a Marzo per una nuova maratona (penso Treviso) e per la seconda edizione del grande concorso "Azzecca il tempo". Sia chiaro si accetteranno solo previsioni tempistiche inferiori alle 2h40!

32 commenti:

Jenny ha detto...

Per 28 volte Bravo!!!

Anonimo ha detto...

andare male e fare 2:45.....cosi averne di maratone andate male :-))

sempre e comunque bravo , l'importante è NON MOLLARE MAI !

Bassa

MauroB2R ha detto...

Caro Andrea mi spiace che non hai centrato il tuo obiettivo ma è stata una grande maratona, comq hai detto tu Firenze è stata magnifica, il pubblico poi....ha aiutato davvero.
Come te anch'io, povero tapascione da 3e50, sono rimasto moooolto infastidito dal vento contrario fuori dalle cascine...

Patty ha detto...

grande Andrea......doppiamento Bravo!

Gianluca ha detto...

Peccato,ero certo che la vaselina magica che ti ho dato alla partenza mi facesse vincere il premio...è stato cmq un enorme piacere conoscerti...complimenti campione!
maratona primaverile perchè non Roma?

Matte79 ha detto...

Il tuo racconto mi ha emozionato quanto la gara di ieri, il chè è tutto dire.... Andrè sei veramente un amicone, complimenti per la gara.

Fatdaddy ha detto...

Peccato non aver vinto la maglia, ma son stracontento per te e per l'ottimo risultato! ;)

kikourou-jerome_I ha detto...

Complimenti Andrea,

sono contento di averti incontrato 2 volte (con Franco al km 5 puoi al arrivo) ieri. Hai raggione il publico nel centro era come al ritorno su manhattan durante la maratona di new york. Buon riposo adesso 2010 ci aspetta...

Jérome

Albe ha detto...

che dire,sono stracontento per l'ambita canotta gialla,sono stracontento per aver corso (da infiltrato) in mezzo a voi nel centro di Firenze..che emozione,sono felice d'averti rincontrato e un sono pò amareggiato per non aver visto arrivare Franco! ma anch'io sono convinto che uno con i suoi mezzi avrà presto delle bellissime soddisfazioni anche in Maratona!
ciao Andrea e ancora grazie.

Tosto ha detto...

Andrea, ad essere sincero avevo avuto l'impressione che non eri al 100% ma avevo scommesso lo stesso su un tempo per te migliore!
che pensare, se continui con sti tempi alla fulminea non so se potrai restare :) :) eh eh eh he

PS. Il Bress mi ha mandato un sms dicendo ormai è vecchio! :(

Anonimo ha detto...

Per Treviso 2010 ti auguro un 2h 29' 59".

Mi

GIAN CARLO ha detto...

Da chi ne ha concluse solo 26 ti dico...bravissimo lo stesso... anche se sulla maglietta ci speravo ;D

franchino ha detto...

Avrei dovuto affidarmi a te come Dante fece con Virgilio in quel purgatorio che è la maratona che ti può portare in paradiso o come è successo a me all'inferno (azz che citazione...).
Contentissimo di averti conosciuto e grazie della compagnia in griglia. Ti sei dimenticato di citare oltre agli abusivi quello che ha riversato un Vajont di p... prima di partire!
Sei un grande, alla prossima!

B... ha detto...

sei finito...... la pensione sta' arrivando, ritirati nelle colline delle Bregonze....... B...

albertozan ha detto...

Che bel report! la maglia alla prossima volta...a Tv dove ci sarò anch'io...

Andreadicorsa ha detto...

@Jenny: grazie
@Bassa: giusto sei il mio mentore...
@Mauro: è stato bello ugualmente, anche se non è andata come speravamo. della maratona di Firenze conserverò sempre un bel ricordo soprattutto per le tante brave persone e amici che ho incontrato. alla fine il tempo è relativo, stamattina siamo andati tutti a lavorare, con 10-20-30 minuti in più o in meno ci toccava andare lo stesso, quindi va benissimo così. e poi per rifarsi e migliorare c'è sempre tempo
@Patty: grazie, ma perchè doppiamente bravo? mi basta una volta sola:::---)))
@Gianluca: per fortuna che c'eri te altrimenti sai oggi che bruciori... a Roma ci verrò coem tifoso-spettatore-fotografo a vedere voi che soffrite:::---)))
@Matteo: ricambio al 100% ma la prossima vota che mi svernici mi incazzo:::--))))
@Fat: se puntiavi un pò più in alto era tua... alla prossima dai... devi studiarmi meglio!!!!
@Jerome: il piacere di incontrarti, conoscerti e correre per qualche km insieme a te è stato tutto mio, adesso aspetto che apri il blog così stiamo in contatto. e complimenti per il 2h38, beato te....
@Tosto: vi ammazzo tutti quanti se mi costringete alla scrivania.... voglio correre fino a 100 anni poi vado in pensione
@Mi: tu esageri sempre per me il 2h29 è come 1h50 per gebre: impossibile. comunque grazie per l'augurio
@Giancarlo: ce la giochiamo ma per il momento siamo 28 a 26 per me... potresti pareggiare se farai 2 maratone entro il 14 marzo ::--)) eh eh eh... forse è meglio che ti godi il raggiungimento del tuo obiettivo ieri a Firenze per il quale mi complimento vivamente!
@Franchino: so che sarai un pò giù è normale. pensa che sono un pò deluso io che bene o male la maratona l'ho finita...quello che penso di te l'ho scritto sul post in modo che lo leggano tutti. tu hai grandi possibilità in maratona però devi crederci e non mollare al primo ostacolo. ieri hai fatto bene a provarci! spero che il problema che ti ha fermato sia una stupidaggine, attendo news dal tuo blog. riguardo il Vajont no comment, in griglia di partenza se ne vedono di tutti i colori, uno schifo!
spero di rivederti molto presto
@B: spero di andare in pensione molto presto così avrò il tempo di allenarmi 2 volte al giorno, anche se per la verità per batterti mi basta un allenamento alla settimana forse meno!!! stammi bene
@Alberto: ti auguro di vincerla presto sono sicuro che stai bene col giallo! ci vediamo nel Trevigiano!!

Anonimo ha detto...

Ciao Andrea, ti ho visto correre bene, a parte al 36° km alle Cascine, quando mi hai fatto una faccia... Sei stato comunque bravissimo, dai! Ho poi visto più volte anche Matteo (io lo conosco di vista, lui no)sempre in spinta, peccato per quei pochi secondi!
Comunque bravi tutti, che invidiaaaaaaaaaaaaaaaa!
Alla prossima, un abbraccio,
Cris

Simone ha detto...

Ciao Andrea,
niente maglietta, mannaggia non l'ho vinta, uffi :)
vabbe' vabbe', non fa niente, dovro scovare un altro modo per avere la maglia della fulminea, dovro intortarmi il presidente, ahah!

PEccato per il tempo, ma poco male, intanto un bel weekend di sport e amicizia e' impagabile, certo anche un bel tempo fa piacere, ma nutriremo questa voglia per Treviso.
Auguro a te e me una bella preparazione per Treviso, gia' mi vedo che cerco di starti dietro e provo a beccarti dopo il 35-esimo ;)

W La maratona!!!

dani half marathon ha detto...

Diciamo che fino alla cascine la mitica canotta era mia allora!

Ti ho seguito passo dopo passo sul sito della TDS ed è stato evidente che negli ultimi 10 km eri in difficoltà

Grande Andrea! il prossimo anno non sarai bersagliato dalla sfortuna e ti rifarai con gli interessi!

Cmq terminare una maratona è già di per sè una bella impresa!
Il prossimo anno spero di provarlo anch'io!

uscuru ha detto...

ANDREONNEE!!
hai visto sti BLOGTROTTERS!!
ah! ritiro l' apprezzamento PIPPA .... ma so' seppre pronto a...
vabbe' adesso godite sto scarico, il peggio e' passato.
alla prox!!!!!!

Anonimo ha detto...

Ciao Andrea,
sono Alessio (Alexp ai tempi di GP3...).
Ero a Firenze per seguire la prima maratona di un mio caro amico che ha chiuso in 3h34' contento come un bimbo!
Io ho seguito il percorso in mountain bike. Mi sono appostato poco dopo il 10° km e subito dopo i primissimi ho visto arrivare un maratoneta in canottiera gialla: ti ho riconosciuto subito!
Ti ho urlato un "VAI ANDREAAA!!!" ho visto che mi ha dato un'occhiata pensando: "e questo che si sarà fumato?", d'altronde ero con il casco, gli occhiali e tutto l'aramentario da biker e quindi anche con tutto l'impegno del mondo non mi potevi certo riconoscere. Comunque mi ha fatto piacere rivederti dopo secoli e devo dire che vai proprio come un treno!
Complimenti!
Alessio.

dani half marathon ha detto...

Andrea! a Marzo vorrei correre la mia prima maratona, fino ad ora ero orientato su una della mia zona, del tipo: Piacenza o Brianza Marathon; ma pensandoci bene, Treviso potrebbe essere una bella alternativa ... mi dici qualcosa sul percorso e sull'organizzazione? se poi la fai pure tu finalmente ci potremmo conoscere!
Grazie

Andreadicorsa ha detto...

@Cris: grazie x il tifo, con le stampelle eri inconfondibile!!!! certo che sono passato meglio al 37
à a berlino eh??
ho visto la tua mail, oggi ti rispondo con calma comunque anche per me sono 41 il prossimo anno. vai tranquilla che con un pò di pazienza torni eccome. Ciaooo
@Simone: la maglia te la meriti ugualmente, la prima volta che ci vediamo te la dò.
riguardo il resto ora è il momento di rifiatare un pò, il 2010 è alle porte!
@Dani: grazie per il continuo sostegno che mi dai. rispondendo alla tua domanda ho scelto treviso semplicemente perchè è molto ben organizzata, il percorso sarà anche un pò monotono, ma allo stesso modo è molto scorrevole e veloce e adatto a cercare una buona prestazione. non ci sono salite! inoltre il pubblico non manca: nei vari paesi che si attraversano c'è veramente molto tifo. si corre sulla strada statale che scende da conegliano verso treviso, è tutta x noi e chiusa completamente al traffico, l'attivo a treviso è molto suggestivo, io l'ho corsa già 3 volte (06-07-08) ottenendo sempre buone prestazioni (per me). spero che deciderai di iscriverti là così potremmo seguire un percorso di allenamenti abbastanza simile da poterci scambiare consigli e opinioni.ciaooo
@Uscuru: 6 una pippa::--)) eri l'unico romano che mancava a firenze, mi è dispiaciuto molto non vederti......
@Alessio: che piacere risentirti!!!! sapessi quante persono mi hanno salutato chiamandomi per nome durante la maratona. Sebbene, come dice giustamente Uscuru, sia una semi-pippa grazie al blog sono quasi più famoso di Baggio, eh eh eh.... Mi ricordo quando mi hai salutato ma onestamente non ti ho riconosciuto e ora che mi hai detto che eri tu mi dispiace molto. Mi raccomando rimaniamo in contatto che prima o poi dobbiamo assolutamente incontrarci! Un caro abbraccio

Anonimo ha detto...

ciao andrea, complimenti per l'ennisima impresa portata a termine. non so se mi hai riconosciuto ma ti ho salutato al volo quando ci siamo incrociati: tu uscivi dal parco delle cascine, io... ci stavo appena entrando! ho detto a ZANZE di salutarti da parte mia (lo avevo fatto anche all'ultima cortina-dobbiaco) ma credo che per come procedeva non abbia nemmeno capito in che lingua gli ho detto di salutarti.

mandi!
dario71
www.maratoneti.com

Patty ha detto...

2 maratone 2 volte Bravo :-)

Andreadicorsa ha detto...

@Dario: mitico eri tu!!!!!! certo ceh ti ho riconosciuto anche se vedevo un pò appannato in quei momenti!! tu sei stato soddisfatto???
@Patty: ma grazie doppiamente allora :::----)))))) allora ci sei alla stragiaxà?

Anonimo ha detto...

ciao andrea, la mia soddisfazione a firenze è stata come il bicchiere mezzo pieno: da una parte sono stato felice di essere arrivato al traguardo dopo che prima di carpi (solo 8 giorni prima...) mi ero procurato uno strappo alla gamba sx, dall'altra ho chiuso in un tempo 3:24 che avrebbe potuto essere più basso se fossi partito senza troppo traffico davanti. se vuoi leggere la mia corsa ho scritto tutto su maratoneti.com.
ancora complimenti a te e alla prossima, mandi!
dario
p.s. zanze ti ha poi salutato da parte mia? lo aveva fatto dopo la cortina-dobbiaco? mah...

Furio ha detto...

Andrea, con tutti i problemi che hai avuto ed i chilometri che non ti sei fatto mancare, penso che tu abbia fatto una gran bella maratona, ed hai tirato fuori anche la grinta del campione mai domo.
E' stato un vero piacere conoscerti.

Leggerti mi ha fatto ripensare alle cascine, anche per me non son un bel ricordo, bacino bloccato già da chilometri, sudato fradicio, procedendo lentamente controvento ho patito un gran freddo, e poi la paura di fermarmi a camminare.. sono state eterne, ma istruttive, essendo per me la seconda maratona che, malgrado i grossi problemi fisici ed un tempo finale per me molto alto, è stata bellissima più della prima, perché chiusa con sofferenza e l'orgoglio di un under 3h comunque.
W la maratona!

Ciao, alla prossima!

Anonimo ha detto...

Bravo Andrea, hai concluso un buon anno..il prox sarà sicuramente migliore! ora goditi le feste e i panettoni!

ciao.Sabry

bressdicorsa ha detto...

AHAHA,BRAVO,MI SEI PIACIUTO,BENE...RIGO HAI SCASSATO L MINCHIA CON STI RACCONTI DA RIVISTA CORRERE!AZZ SEMBRI PIZZO

Anonimo ha detto...

Pisso sopratuto sol "disagio".

Mi

er Moro ha detto...

Nonostante c'ero anch'io a Firenze, nn riesco proprio ad abbinare il tuo blog con la tua faccia!Ma sono io che ho problemi di memoria o nn ci siamo prorpio conosciuti?!?
Ad ogni modo complimenti veramente, ho appena capito che anche tu fai parte della setta di quelli forti ;)
Tornerò a trovarti, mi sono abbonato ai tuoi feed ormai!

Ti potrebbe anche interessare

Related Posts with Thumbnails