lunedì 16 settembre 2013

-13

Pare impossibile ma sto già cominciando ad agitarmi, eppure Berlino non è la prima maratona che corro e non è neanche la prima volta che vado a Berlino. So già tutto, so cosa mi aspetta, so che è una grande corsa e che ci sarà un percorso scorrevole e veloce, con strade larghe, privo di salite e con un pubblico di quelli di prim'ordine che ti incita e ti spinge dal primo all'ultimo chilometro. Eppure l'ansia si sta facendo ugualmente un pò sentire. Ce la sto mettendo tutta per arrivare in buona forma alla partenza, nei primi 15 giorni di settembre ho macinato 246 km che per me in questi ultimi paio d'anni sono tanti. Se qualche anno fa era normale farne 130-140 a settimana, adesso quando arrivo a 110-115 penso di averne già fatti tanti. E nell'ultima settimana dove sono stati 110 ho assaporato buone sensazioni con alcuni buoni allenamenti. Lunedì e martedì ho corso 13 e 15 km di scarico dal lungo della domenica precedente. Correre in scarico a 4'15-20" di media mi rende sempre molto fiducioso... e così è stato... Mercoledì ho fatto uno di quegli allenamenti che non vorrei mai affrontare, un 4x3000, sarà stato da un anno che non mi impegnavo in delle ripetute del genere. Mi mette sempre ansia iniziare certi lavori, ma sono partito con la giusta convinzione e dopo 5 km di riscaldamento in progressione, ho cominciato il primo 3000 finito in 11'33", seguito da un 1000 di recupero a 4'02" (bello riuscire a recuperare a 4'...), secondo 3000 in 11'22", altro 1000 a 4'00", terzo 3000 in 11'20", altro 1000 a 3'55" e ultimo 3000 in 11'08" (a tutta)...E' stato un ottimo allenamento soprattutto perchè affrontato con cautela e corso in progressione come mi piacerebbe sempre fare e con dei recuperi molto veloci. In tutto sono stati 20 km, compreso il riscaldamento, in meno di 1h20' sotto ai 4' al km, che per me vuol dire molto perchè significa correre vicino al ritmo maratona che vorrei tenere a Berlino, ovvero circa 3'50" al km. Il giovedì ho corso altri 15 km di corsa lenta. Venerdì altra tirata ad una podistica notturna di 9,5 Km a Valdagno dove ho chiuso in 33'55" in un percorso non proprio pianeggiante e con molte curve, una buona prova. Sabato altri 17 km con gli ultimi 12 a 3'58" e domenica altri 18 di corsa di rigenerazione. Da questa settimana a -13 da Berlino si inizia con la riduzione dei chilometri: oggi e domani ritmi lenti con 12/13 km, mercoledì voglio fare ancora delle ripetute, magari dei 2000 da correre tutte più forte di 3'45" al km, poi per il fine settimana niente di particolare. Direi una settimana da 90/95 km. La prossima invece sarà di super scarico con un richiamo e qualche km a ritmo maratona il mercoledì, ma c'è ancora tempo. Buona settimana a tutti!

2 commenti:

Mauro Battello ha detto...

Gajardo Andrea, leggerti a 2000 fa salire l'adrenalina come quando (almeno per il sottoscritto) arrivi al 35° e non sbatti contro nessun muro ;)

GO Andrea GO

Andreadicorsa ha detto...

@Mauro: caro amico mio dobbiamo sempre ricordarci quanto siamo fortunati a poter correre, noi ci capiamo bene...
tutto il resto sono dettagli,
un salutone:-)

Ti potrebbe anche interessare

Related Posts with Thumbnails