lunedì 18 ottobre 2010

Stop

Il male alla gamba che ha iniziato a farsi sentire nei primi giorni del mese di Ottobre e durante la Lake Garda Marathon si è rivelato più fastidioso del previsto. Dopo i già noti problemi avuti durante la maratona ho deciso di dedicare la settimana successiva allo scarico anche se per la verità il programma non diceva proprio così. Per svolgere certi programmi bisogna essere integri al 100 % altrimenti non ci sono speranze. Lunedì ho corso molto lentamente, all'inizio sentivo solo la classica stanchezza generale e di gambe che si ha normalmente dopo ogni maratona. Dopo 3-4 km il leggero dolore alla coscia sinistra, che partiva dalla parte sinistra del fondoschiena per finire all'altezza del polpaccio, si intensificava sempre di più fino a diventare molto forte con fitte quasi insopportabili che mi costringevano a fermarmi. Stessa identica cosa per i giorni successivi fino a giovedì dove il fastidio ha toccato il culmine obbligandomi a prendere la decisione di fermarmi completamente per alcuni giorni. Il weekend l'ho passato praticamente senza mai uscire di casa. Ne ho approfittato per svolgere il più possibile esercizi di stretcing che onestamente non so a quanto servano. So già dall'infortunio patito all'inizio dell'anno scorso che quando capitano queste cose l'unico rimedio è il riposo assoluto. A poco servono le terapie col laser o con farmaci antiinfiammatori e io NON ho intenzione di avvalermi sia del primo che del secondo metodo! In ogni caso un giretto da Claudio oggi lo farò per farmi dare un occhiata da Giacomino che da un pò ha ottenuto il diploma di osteopata e di cui mi fido molto. Io penso che sia colpa del nervo sciatico che già in passato mi ha infastidito alla stessa maniera. Mi è già capitato che come improvvisamente è arrivato, altrettanto improvvisamente il dolore se ne è anche andato. Mi ricordo ad esempio che due settimane prima della maratona di Treviso nel 2006 non riuscivo neanche a camminare dal male alla gamba sinistra e invece poi riuscii a correre bene facendo il mio PB. Staremo quindi a vedere, in ogni caso entro mercoledì dovrò prendere una decisione se confermare o meno l'hotel per Lubiana. Se il dolore passerà sarà fondamentale correre in Slovenia come ultimo lungo in vista di Gibilterra, in caso contrario le possibilità di andare al mondiale saranno quasi svanite!

25 commenti:

by7 ha detto...

in bocca al lupo.
speriamo che un po' di fisio ti rimetta a posto.
Ci serve il Rigo a Gibilterra !!
Ma dedichi mai un po' di tempo agli esercizi di rafforzamento del "core" e anche/glueti ??

Tosto ha detto...

auguri Andrea, speriamo che tutto si risolva per il meglio.
Dopo tutti sti sacrifici penso che rinunciare a Gibilterra sia un brutto colpo.

Albe che corre ha detto...

non so che dire..
speriamo che si ripeta un Treviso 2006!
Io spesso per i doloretti uso l'arnica anche se in questo caso..
In bocca al lupo

web runner ha detto...

Un semplice ma grandissimo in bocca al lupo.
Stefano

theyogi ha detto...

azz, non ci voleva! io proverei anche la tecar che è di gran lunga più efficace... incrocio le dita per te! ;)

Andreadicorsa ha detto...

@By7: colpevolmente e per pigrizia non sempre li eseguo, soprattutto nel periodo estivo in cui diserto la palestra eseguo solo esercizi di stretcing. ora riprenderò! grazie del consiglio!

@Tosto: è evidente che dopo tutto l'allenamento che ho fatto mi scoccerebbe parecchio non poter correre. sono in ogni modo conscio del fatto che quando si fa così tanta strada l'infortunio è sempre li dietro l'angolo. a dire la verità questa volta non ho neanche esagerato più di tanto coi km ma cosa vuoi che ti dica? sono preparato a tutto, e poi se fossero queste le disgrazie della vita.....male che vada andrò a Gibilterra in vacanza e i miei "sacrifici" saranno ugualmente ripagati eh ehhhh:-)

@Albe: grazie del consiglio magari proverò anche l'arnica. intanto stasera riprovo a correre tanto per sentire com'è la situazione

@Web Runner: un GRANDE grazie!!!

@Yogi: potrebbe anche essere come dici ma le ho già provate tutte in passato e l'unica vera cura è stato il riposo. ora non ho più voglia di svenarmi con cure la cui efficacia non è certa al 100%. ognuno dice la sua ma alla fine chi ha il male paga fior di quattrini a volte vanamente, quindi stavolta lascerò passare il tempo che occorre e quando sarà ora riprenderò. a me no nsembra una cosa seria. staremo a vedere in qs. giorni

Master Runners ha detto...

Tieni duro Andrè, vedrai che svanirà da solo anche stavolta!
Intanto incrocio le dita anche dei piedi! ;)

CHICO68 ha detto...

Speriamo che il dolore svanisca subito!

Tosto ha detto...

alla peggio ci beviamo sopra una bella birra! eh he he

KayakRunner ha detto...

Un pò di riposo fa sempre bene, soprattutto con i tuoi carichi. Speriamo che nel frattempo si risolva anche l'infiammazione.

Demis ha detto...

Mi dispiace. Speriamo che Treviso 2006 si ripeta!!!

franchino ha detto...

Umpf... che dirti oltre a che mi spiace molto... in bocca al lupo! Riposo e una visitina all'osteo (che a me ha ultimamente sempre risolto tutto solo con terapia manuale).

bressdicorsa ha detto...

calma,calma,calma.
fase 1 giacomino
fase2 riposo
fase 3 sta tranquillo che passa
fase 4 se proprio proprio non passa
...una rua de...goti par dismentegare

insane ha detto...

Che sfiga Andrea.. mi auguro che tutto si risolva x il meglio,incrocio le dita..

Diego ha detto...

SUERTE HERMANO !!!

....Azzo !!!......

giovanni56 ha detto...

Primi 3 punti del Bress da incorniciare, poi col quarto rovineresti proprio tutto (il fisico, non la mente) :))

Andreadicorsa ha detto...

@Master-Chico68: come è arrivato se ne andrà, speriamo più che altro lo faccia in fretta:-)
@Tosto: su questo non ci piove il braccio non mi fa male.....
@Kayak: il riposo non ci voleva adesso, lo avrei fatto dopo il 7 novembre ma ormai al 90% il mondiale è andato!
@Demis: se si ripetesse anche il tempo magari domenica a lubiana mi andrebbe bene ma mi sa che non potrò correre
@Franchino: purtroppo no ncredo molto ai miracoli e neanche l'osteo non può farli. quando si ha male l'unica cosa da fare è aspettare. spero non sia troppo lunga ma tutti gli indizi mi fanno pensare che sia così

Andreadicorsa ha detto...

@Bress: sono calmissimo:-)
fase1: fatta.....senza effetti....
fase2: in corso......vediamo ma non posso aspettare molto, sai cosa avrei da fare.....
fase3: beh su questo non ci piove, per fortuna non è nulla di grave, le cose gravi sono ben altre!
fase4: quando ci vediamo x iniziare?

@Insane: la sfiga arriva sempre nei momenti meno opportuni....
@Diego: credi di avere acciacchi solo te? eh eh ehhhhhh! io non vogli oessere da meno:-)

@Giovanni: il Bress è il diavolo e l'acqua santa, se lo seguissi in tutto sarei spacciato!

MauroB2R ha detto...

Vedo che non sono l'unico ad aver passato un Ottobre "non brillante"..
In bocca al lupo Andrea, spero davvero che ti possa riprendere al più presto.

franchino ha detto...

Ti do ragione, i miracoli in questo sport non esistono, nè del bene nè tanto meno nel male. Però ogni problema ha una causa, capirla ed eventualmente prevenirla aiuta a non infortunarsi. Adesso che sei in fase conclamata puoi solo stare fermo lo so, è sempre la miglior strategia. correre sul amle allunga solo il brodo rallentando il recupero. In bocca al lupo campione!

stoppre ha detto...

da come descrivi il sintomo, spero di no, ma potrebbe essere sciatalgia. agari è una banale infiammazine degli ischio crurali, classica dei fondisti.
se non passa fatti una rmn, se non sai cos'è di preciso, meglio no farti manipolare tanto ne....
in bocca al lupo !!
oh, al mondiale ci devi andare e basta, non fare scherzi.

Andreadicorsa ha detto...

@Mauro: Ottobre nero....speriamo novembre si riveli migliore:-)

@Franchino: per il momento sono fermo e non vedo miglioramenti. aspettiamo! grazie x gli incoraggiamente ma l'aggettivo " campione" non mi si addice proprio:-)

@Stoppre: penso che tu abbia ragione e che sia una sciatalgia. spero solo che sia di lieve entità! al mondiale ci andrò sicuramente ma al 90% sarà come spettatore! sai che bello non mi tocca neanche fare fatica eh ehhh:-)

Ultrarunner75 ha detto...

Scusate se mi intrometto....
Andrea mi conosce e sa come la penso, x cui voglio rivolgermi a voi che tanto lo state coccolando e lo trattate come il vostro beniamino. Gli dite - che peccato, vedrai passerà, mi dispiace, un pò di riposo fa sempre bene..- e altre cose carine di questo tipo... siete davvero gentili con lui, dei veri amici.
Eppure mi sarei aspettata che ALMENO UNO DI VOI gli dicesse di darsi una mossa, che di sciatalgia non è mai morto nessuno, che è una vera stronzata pensare di non fare nulla e aspettare che passi da sè... Forse vi è sfuggito un piccolo particolare, e cioè che siamo a 3 settimane dal Mondiale, e che Andrea è uno dei componenti + importanti della squadra maschile.. Forse non sapete che alcuni dei suoi compagni, esclusi dalla convocazione, hanno pianto quando hanno appreso che non sarebbero andati a Gibilterra... e adesso lui se la prende bellamente comoda.. e ironizza sul non fare fatica.. e voi lo consolate..
A me tutto questo sembra a dir poco pazzesco... Evidenntemente, se il vostro tanto stimato amico vi piace così, c'è qualcosa che mi sfugge.Magari me lo spiegate,, che dite?!!?
Spero di non aver offeso nessuno.
Noemy75

PS. Ah! Tanto x la cronaca.. Sono la ragazza che ha suggerito ad Andrea di provare gli integratori che poi gli hanno procurato problemi a San Giovanni Lupatoto.. Visti i miei consigli e il mio commento, potrebbe sembrare che ce l'ho con lui... Invece - e lui lo sa benissimo! - io gli voglio DAVVERO BENE, e quello che + mi piacerebbe è che ci fosse anche lui di fianco a me alla linea di partenza.. e a gioire sul podio..

Anonimo ha detto...

è successo ''e succede'' anche a me per il semplice motivo che non dedichiamo tempo a stretching,potenziamento glutei e anche qualche massaggino locale,il problema è sicuramente dovuto a un muscolo profondo del gluteo che è contratto e ti causa una postura scorretta,ora dovresti fare qualche manipolazione profonda da un osteopata e per il resto non fare nulla non dare retta a tecar e minchiate simili che in questi casi non servono a nulla,ti dico onestamente che sarà difficile risolverlo in 15 giorni,ossià puoi far passaRE il dolore,ma sicuramente non sarai competitivo e bene che vada sarà arrivare in fondo,ma non te lo consiglio se non stai al 100% o almeno all'85% comunque,ti auguro ogni fortuna e un grossissimo in bocca al lupo di cuore!!!!!Marco Favorito.

Andreadicorsa ha detto...

@Marco: grazie x i consigli. oggi devo andare dall'osteopata gli dirò di andare in profondità!

Ti potrebbe anche interessare

Related Posts with Thumbnails