martedì 23 novembre 2010

La Mezza dei 6 Comuni

Come da migliore delle tradizioni, ultimamente parlando, anche domenica alla Mezza dei 6 Comuni si è corso in un ambiente a dir poco bagnato. Una pioggia incessante ha accompagnato gli indomiti semi-maratoneti fin dalla partenza avvenuta puntualmente alle 10 davanti al municipio di Villaverla. Sprezzanti del pericolo sono giunti al traguardo in quel di Thiene la bellezza di 481 atleti. A farla da padroni siamo stati ovviamente noi delle Fulminea che ci siamo distinti come squadra più numerosa con 25 classificati ma soprattutto come squadra più esuberante con un arrivo in parata che rimarrà impresso per sempre negli annali della manifestazione. Gara vinta da Iannelli delle Fiamme Azzurre in 1h08'39" davanti al sempre verde Enrico Vivian (reduce da un ottimo 2h28' alla maratona di NY), in 1h11' e spiccioli, buon tempo se consideriamo le condizioni meteo avverse ma soprattutto l'altimetria sfavorevole del percorso quasi sempre in salita! L’equivoca presenza di professionisti delle Fiamme Azzurre ha turbato un pò l'animo di alcuni atleti locali di spicco che sfortuna loro hanno deciso di non partecipare. C'è da dire a loro parziale difesa che la gara a sentire le dichiarazioni dell'organizzazione doveva essere di livello amatoriale, quindi niente professionisti su ingaggio ma a quanto pare il buon Iannelli non si muove senza lauta ricompensa, state tranquilli io non l'ho pagato, eh ehhh! (in ogni caso io credo alle dichiarazioni degli organizzatori i quali affermano che nessuno è stato ingaggiato). Comunque queste sono cose che non mi riguardano e neanche mi sfiorano, l'ho detto solo perchè nel dopo gara ho sentito molti lamentarsi di tale presenza, che ripeto, a me personalmente non ha dato alcun fastidio. Polemica sterile direi....16° o 17° niente mi cambiava, si ecco questa è la mia posizione, 17° in 1h 19'34", tempo ufficiale completamente sballato dato che il mio fido cronometro partito allo sparo e stoppato appena dopo il traguardo mi ha indicato 1h20'30". La differenza è dovuta al fatto che i cronometristi delle TDS, ma soprattutto le loro attrezzature, causa il diluvio sono naufragati e il sistema elettronico è andato in tilt! Poco cambia, il tempo non è ottimo se penso che 2 mesi fa correvo in 1h15', ma mi soddisfa poichè ritengo di aver disputato una buona gara amministrando le energie e chiudendo in discreta progressione. Ho corso quasi sempre da solo cercando vanamente di raggiungere il gruppetto davanti a me capitanato da Centofante che vedevo procedere veramente senza fatica a una cinquantina di metri di distanza. La cosa più importante è che mi sentivo bene, le gambe andavano anche se non riuscivo ad aumentare la velocità oltre ai 3'45"/km, ma son felice perchè non ho avuto nessun dolore. Il primo classificato della Fulminea è stato Poletto in 1h18'43", nono assoluto dopo 20 giorni di stop per un viaggio di vacanza. Troppo forte, se io sto 20 giorni senza correre penso che non riuscirei neanche ad andare sotto le 1h30'....A seguire tutti gli altri Fulminei con il presidente Bress a condurre il buon Iron Guzzo al suo debutto in un ottimo 1h45'. Il dopo gara è stato bellissimo con il grande party Fulmineo organizzato al bar Buzzolan proprio di fianco all'arrivo. Ci siamo fatti sentire come al solito......Ci sarebbe tanto da raccontare ancora ma purtroppo non ho molto tempo per narrare tutto, dico solo che chi c'era sa quanto ci siamo divertiti:-) Buona settimana a tutti e viva la Fulminea, o corsa o muerte, sempre!!!!

8 commenti:

Tosto ha detto...

allora è confermato cera salita e per giunta pioveva! allora il mio tempo vale 5 o 6 minuti meno :) eh he

PS. naturalmente anche il tuo tempo va commisurato!

web runner ha detto...

Si commenta tutti sul meteo...:)
io ho deciso che smetto di farlo (da domani, oggi mi sfogo), sennò prima di domenica prosciugo tutte le energie nervose.
Complimenti per il rientro.
Stefano

theyogi ha detto...

non capisco, come i top togliessero qualcosa a qualcuno.... ma non è uno sport, questo?

Robi Run ha detto...

gara per veri uomini duri!!! chi si è regolarmente allenato nell'ultimo periodo era sicuramente abituato a pozzanghere, pioggia, vento e freddo... e poi quello che ha tolto il maltempo ha ridato la TDS, con una sorta di compensazione :-)
complimenti per i cartelli motivazionali con cui avete tappezzato il percorso. alla prossima gara.
ciao Roberto

bressdicorsa ha detto...

direi che a parte le polemiche tra galli cedroni e' stata una positiva domenica essendo stata la fulminea la squadra che piu' si e'distinta...sino alle 9 di sera eheheheheheh

Andreadicorsa ha detto...

@Tosto: a me sembrava di essere alla Mapey day...... freddo, pioggia, neve e montagne da scalare eheehhhhh

@Web: o corsa o muerte!!! mai mollare:-)

@Yogi: da che mondo è mondo c'è sempre qualcuno che deve lamentarsi per qualcosa... io ho solo accennato alle voci che ho sentito in giro


@Robi: ti aspettiamo alla fulminea, il 26 dicembre a sarcedo c'è la stragiaxà, solo x 50 persone, se vuoi un posto è tuo!

@Bress: sono stato l'ultimo ad andare via da Buzzolan, ho ancora mal di testa..............

Guzzo ha detto...

Praticamente avete iniziato la giornata al bar a Villaverla e l'avete conclusa al bar a Thiene... SPETTACOLAREEEE la Fulmineaaaaa!!!

lello ha detto...

QUEST'ANNO DI ACQUA NE ABBIAMO PRESA TANTA .. COMPLIMENTI A VOI DELL AFULMINEA

Ti potrebbe anche interessare

Related Posts with Thumbnails