giovedì 21 aprile 2011

La fatica della 42 km

Stamattina aprendo la posta ho ricevuto una mail di un amico con allegata una foto che mi ritraeva durante l'ultima maratona di Padova. Voglio che la vedano tutti, soprattutto quelli che pensano che per me sia una passeggiata correre una gara di 42 chilometri. La foto è la dimostrazione lampante di quanta fatica ho fatto e di quanto ho sofferto per arrivare fino in fondo. Ogni maratona è una sfida contro se stessi, un modo di mettersi alla prova, di verificare se i duri allenamenti quotidiani hanno dato i loro frutti, un lungo viaggio durante il quale si ha tutto il tempo di pensare a tante cose, a volte anche a chi ti ha fatto venire l'idea di iscriverti.....Ma poi all'arrivo il sentimento della gioia, la soddisfazione di avercela fatta per l'ennesima volta e la consapevolezza di avere dato ancora una volta il 110% sovrasta ogni dolore e cancella i momenti di fatica avuti durante il percorso. Rimane solo la felicità. E' solo per questo motivo che corro!

20 commenti:

Emiliano ha detto...

La fatica non guarda in faccia nessuno e guai a lamentarsi,sai quanti mi dicono,dopo che gli racconto o gli parlo di qualche gara?
....."ma no te la ordinà nissun! "e allora da qualche tempo non mi lamento più,corro e basta!!!!
Ciao.

MauroB2R ha detto...

beh credo, o meglio sono convinto, che bisogna AMARLA la fatica per poter praticare questo sport...
come scrisse una volta RB: Fuggire alla fatica significherebbe fuggire al senso stesso della maratona.

KayakRunner ha detto...

Penso che ogni maratoneta soffra e quelli più lenti la sopportano anche per più tempo!! Ma io non corro solo per la soddisfazione del cronometro: con il trail ho scoperto anche il piacere di correre nella natura.

lello ha detto...

ciao , maratona e' un mix di sofferenza e gioia , hai momenti duri da superare..e all'arrivo la gioia e la lacrimuccia di avercela fatta un altra volta ti conquista..

nino ha detto...

dal mio punto di vista la foto è del tutto superflua. a qualsiasi livello si corre una 42 si fa sempre e comunque fatica.
saluti e buona pasqua

theyogi ha detto...

mai avuto dubbi! anche il miglior talento va alimentato.....

Guzzo ha detto...

il presidente una delle prime volte che mi tirava il collo mi disse:
"Uomo... solo la sofferenza porta alla gioia podistica!

Parole sante!

bressdicorsa ha detto...

corriamo tutti dal primo all'ultimo quei fatidici 42km e la fatica non guarda in faccia a nessuno,soprattuto a quelli che corrono forte come te capitano1

stoppre ha detto...

cazzate, quell'espressione non prova niente, è la stessa che ho io quanto sto sganciando un petto che uscendo un po troppo velocemente, fa vibrare il culo in maniera alquanto dolorosa !! ah ah ah
scherzi a parte, sempre complimeti per l'impegno che poi porta al risultato!! a padova c'era anche un mio amico, enzo masiello che a 46 anni ha corso in 2.45, purtroppo ha avuto problemi nei primi 8 km, altrimenti facevo meglio..
quando mi alleno con lui mi tira dei culi pazzeschi..

Andreadicorsa ha detto...

@Emiliano: anche a me molti lo dicono e secondo me lo fanno anche con una certa dose di invidia oltre che per sfottermi, sfottermi di cosa poi? alcuni credono che correre sia una cosa da sfigati....la mia risposta è quasi sempre la solita: "corro perchè mi piace e m ifa star bene, ma soprattutto per non avere quella schifosa panza che hai tu!"

Andreadicorsa ha detto...

@Mauro: daccordissimo, troppo facile vivere comodamente seduti su una poltrona, le maratone è bello farle, non guardarle in TV
@Kayak: ognuno corre entro i propri limiti, ai nostri livelli amatoriali la corsa è soprattutto contro se stessi. apprezzo molto la tua filosofia di corsa
@Lello: l'arrivo ti ripaga di tutte le sofferenze. gioia impagabile
@Nino: infatti non mi riferivo ai tempi, tanti Auguri anche a te:-)
@Yogi: ........::::::)))))))))))))
@Guzzo: che filosofo il presidente:-) ha perfettamente ragione!!!!!
@Bress: la fatica è uguale x tutti; sono convinto però che ci sono alcuni che si spremono e ottengono qualcosa più degli altri perchè sanno stringere i denti un pò di più
@Stoppre: se abitassimo nella stessa città e venissi a correre con noi Fulminei ci penseremmo noi a tirarti il collo ah ahahahahhaahha::----))))))

Filippo ha detto...

Se c'è qualcuno che la pensa in quel modo...non è certamente un maratoneta, nè un podista, nè tantomeno può essere Blogtrotter!
(Fulmineo lo escludo a priori)
Buone Corse!

Carmine ha detto...

Polemicamente dico...gente invidiosa!

Andreadicorsa ha detto...

@Filippo-carmine: in generale il mio post non era di polemica ma era solo per dimostrare la fatica che si prova in una corsa così impegnativa. A volte qualcuno forse se ne dimentica e vedendo che tu ne fai un pò di più della media crede che non fai neanche fatica.... errorissimo..... la fatica è sempre tanta come la soddisfazione che arriva dopo:-)

Tosto ha detto...

la sofferenza è l'anticamera del paradiso, è per questo che corro ... ci spero sempre :)

Matteo Vivian ha detto...

Quando qualcuno vede le mie foto degli ultimi chilometri in crisi nera commenta più o meno così: irriconoscibile/sfigurato.
Il volto disteso qualche minuto dopo l'arrivo però è il miglior commento

Andreadicorsa ha detto...

Tosto e Matteo: niente è più vero di ciò che avete detto:-)

Anonimo ha detto...

Quanto amo questa fatica...e più fatico e più sono contento... mah...

Bassa

Nick.12 ha detto...

Ti d'ho ragione in tutto, però per queste ultime Maratone oltre la sofferenza durante ho avuto sofferenza anche post Maratona (stomaco) e allora devo trovare l'antidoto perchè altrimenti mi passa l'amore .......
Ciao Nick

Leonechecorre ha detto...

Ciao Andrea, sono Roberto, quel ragazzo che alla sei ore in pista a S. Giovanni Lupatoto ti ha passato la birra, ti ricordi?
Ti volevo chiedere un favore, ho visto dal tuo blog che hai il file garmin altimetrico del Passatore, me lo potresti girare alla mia email spaziotempo99@gmail.com ?
(Nel sito è in bassa risoluzione non lo leggo bene)
Senza fretta e senza impegno, grazie dell' attenzione e buone corse!!!

Roberto (Leonechecorre)

Ti potrebbe anche interessare

Related Posts with Thumbnails