mercoledì 9 aprile 2014

Fuori programma

Il fine settimana appena trascorso purtroppo non è andato come avrei voluto. Avevo in programma uno stimolante weekend con un sabato dedicato al raduno degli atleti e ambasciatori della Saucony, di cui faccio parte, e una domenica partecipando alla mezza maratona dei Dogi, invece da giovedì sera sono stato costretto a letto colpito da un attacco influenzale. Poca febbre ma tanto raffreddore e soprattutto una brutta sinusite che a parte causarmi problemi di respirazione, mi ha provocato un forte e costante mal di testa. Oggi dopo 3/4 giorni di riposo assoluto e di cure a base di aerosol (che sto continuando) sembra vada un pò meglio. Già ieri sera ho ripreso a correre in casa sul tapis roulant preferendo stare all'interno un giorno in più per evitare colpi d'aria. Ho sudato molto e fatto molta fatica; normalmente avrei dovuto aspettare qualche giorno in più per riprendere gli allenamenti, però ho voluto affrettare i tempi poichè devo cercare di recuperare in fretta dato che il tanto atteso appuntamento con la Boston Marathon è ormai alle porte. Mancano solo 11 giorni e vorrei arrivarci con un minimo di condizione tale da permettermi di correre in maniera onesta, senza dover soffrire troppo, e anche se non al top della condizione di chiuderla in un tempo onorevole. In questi giorni cercherò quindi di ritornare velocemente ai consueti ritmi. Domenica spero di riuscire a partecipare alla Puro 10.000 per poter dare una bella sgasata, poi la settimana prossima vedrò come sto e mi regolerò di conseguenza. La resistenza per arrivare in fondo alla maratona non dovrei averla persa anche se non so a quale velocità potrò tentare di correrla. Dopo la Belluno-Feltre mi ero fatto un'idea precisa che il ritmo di 3'50" poteva essere quello più indicato per Boston. Ora non ci penso più, mi sto concentrando solo sul fatto di rimettermi velocemente per stare bene il giorno della gara. 5 minuti in più o in meno sicuramente non mi cambiano la vita, la cosa più importante è esserci e partecipare alla grandissima festa della Boston Marathon 2014! Tutto il resto è noia....

7 commenti:

Giuseppe ha detto...

Buona convalescenza e buone corse.

Olivier Déchance ha detto...

Buona guarigione, mi piace la tua mentalita, vedrai che a Boston fai bene!

Andreadicorsa ha detto...

Il peggio è passato, almeno spero, meglio essere stato male la settimana scorsa che la prossima:-)
ciao!!

Fausto di Bio Correndo ha detto...

Tutto quello che gli altri dicono.. Mi han tolto le parole dalla tastiera!!

Mauro Battello ha detto...

GO Andrea GO - Tutto giustissimo quello che hai detto! Non saranno i 5' in + o in - l'importante!!!
Daje!!!

Anonimo ha detto...

Vedrai che saranno 5' in meno!!! Qualche giorno di pausa ti avrà rigenerato ed andrai alla grande!
Filippo

Andreadicorsa ha detto...

Beh insomma ragazzi, è stata una settimana duretta ma in ripresa....
grazie!!

Ti potrebbe anche interessare

Related Posts with Thumbnails