lunedì 13 febbraio 2012

Un'altra settimana voluminosa

Gli ultimi 14 giorni sono stati molto intensi: in totale 16 allenamenti e 281 km corsi che fanno più di 20 km al giorno di media (garantisco che sono tanti anche se fatti ai miei ritmi lenti). Dopo i 145 km della settimana scorsa, anche in quest'ultima non sono stato con le gambe incrociate e nonostante le condizioni climatiche avverse ne ho fatti altri 136. E' stato molto freddo ma al contrario che in altre zone dell'Italia ha nevicato pochissimo e a parte ieri non ci sono mai stati problemi a correre in strada. Ho letto in altri blog di amici costretti a correre per tutta la settimana sul tapis roulant causa le abbondanti nevicate oppure dover lottare contro venti a 100 km/h. Posso dunque considerarmi fortunato e ringraziare il cielo di aver dovuto sopportare solo il freddo. Prima o poi verrà anche il caldo..... Ho iniziato la settimana lunedì sera con 15 km tranquilli a 4'20", martedì 18 km a 4'17" con gli ultimi 10 più allegri, mercoledì ancora 15 km con gli ultimi 9 in progressione fino a 3'50" (poca fatica), giovedì un bel giro di 23 km con Drugo e Ober a ritmo costante sui 4'20-25". Venerdì è stato il giorno dell'allenamento di qualità, ovvero un fartlek con quattro serie di 1'-2'-3' forti alternati ad altrettanti minuti di recupero veloce. Con il riscaldamento sono stati in tutto 18 km a 4' al km di media di cui gli ultimi 12 in fartlek a 3'50", non eccezionale ma col freddo che c'era quella sera mi sembra già buono; il cuore poi a solo 151 battiti di media mi ha dato la sensazione che nonostante le gambe siano piene di chilometri la condizione sia abbastanza buona. Sabato è stato il giorno del doppio: la mattina 13 km a 4'30" in palestra, la sera altri 17 km fuori a 4'10", totale 30 km! Domenica pomeriggio dopo la lieve nevicata della notte ho fatto gli ultimi 17 km della settimana in compagnia del Bress, ritmo soft obbligatorio causa fondo stradale in alcuni tratti completamente ghiacciato. Questa settimana è finalmente giunta l'ora di tirare un pò il fiato, correrò molto meno sperando di arrivare poco stanco alla mezza di domenica prossima a Verona. Sarà un ottimo banco di prova per farsi un'idea in prospettiva dell'ormai imminente maratona di Treviso del 4 marzo.
P.S: nella foto in alto è ritratta la strada dove un giorno mi piacerebbe andare a correre a petto nudo:-)

10 commenti:

franchino ha detto...

Anche se avesse nevicato sei un trattore spazzaneve... chi ti ferma?!

Anonimo ha detto...

Eccone uno costretto a spararsi 6 sedute su 7 sull amato/odiato TR!! Infatti mi son fermato a 121Km questa Week! comunque va bene cosi...c è chi è stato molto piu' sfortunato! Quantomeno non ho perso un giorno di lavoro!! Arriveranno tempi migliori..speriamo!! Intanto complimenti!!! Lorenzo

Gianmarco Pitteri ha detto...

Mi fanno male le gambe solo a leggere! Spettacolare!!!

Albe che corre ha detto...

..e io che con i miei 117 pensavo di averne fatti tanti di km!! :(

Andreadicorsa ha detto...

@Franchino: quando ci vogliono ci vogliono, sta settimana sono in ferie, ne farò solo 80/90 km ahahaha!
@Lorenzo: non è che ti invidio molto se non per il fatto che in palestra magari ti gusti anche un pò l'occhio:-)
@Gianmarco: a me fanno male le gambe a pensare a che velocità li fai tu i km.... e poi non è che ne hai fatti molti di meno ultimamente! ci vediamo domenica!
@Albe: farne sempre 117 sarebbe un sogno per me, queste due settimane ne ho voluti fare in eccesso solo per il fattore psicologico di poter dire di essere pronto a correre una maratona. sono convinto che anche 100-110 km, magari corsi più veloce sarebbero stati ugualmente allenanti se non di piu...

Il Drugo ha detto...

Quantità e qualità. Sei un drago Rigo, riesci sempre a sconfiggere la fatica.

bressdicorsa ha detto...

quando andrai in quel posto a correre a petto nudo..verro' anch'io!te fe piu' km ti ke lazza in macchina..

Gianmarco Pitteri ha detto...

Mah, certo che anche tu non li fai piano, sarà che faccio sempre almeno 3 km di riscaldamento sopra i 5', ma difficilmente il totale della seduta viene sotto i 4'...

lello ha detto...

quantita' e qualita' , un altra settimana fantastica,,,,,

Andreadicorsa ha detto...

@Drugo: erano necessarie 2 settimane dure, ora dopo quella di scarico sarà recuperante e per domenica speriamo bene

@Bress: penso che hai ragione:-)))

@Gianmarco: in effetti anch'io parto sempre molto lento per i primi 3-4 km di riscaldamento e per poi arrivare a medie totali sotto ai 4.10 devo pedalare veramente. sono sempre stato uno di quelli che sostengono che le corse lente servano a poco, ovviamente ci vogliono soprattutto il giorno dopo gli allenamenti tirati, ma è molto più gratificante arrivare a casa dopo aver tribolato un pò piuttosto che dopo aver trotterellato.

@Lello: direi 2 settimane impegnative, questa la faccio volentieri al 50%.....ciao!

Ti potrebbe anche interessare

Related Posts with Thumbnails