lunedì 19 marzo 2012

Stravicenza 2012

Podisticamente parlando oggi sono contento per due, tre, quattro o cinque motivi. Primo motivo, la corsa non sarà tutto nella vita però è bello ritornare alle gare ed è bello farlo senza sentire male; era da troppo che non mi attaccavo un pettorale alla canotta e questo gesto mi mancava. Secondo perchè è bello avere corso i 10 km in 36'30", meglio delle più rosee previsioni. In un paio di post fa mi dichiaravo soddisfatto di scendere sotto i 38' e felicissimo di andare sotto i 37' quindi è andata bene. Dopo molto tempo sono riuscito a inanellare una buona serie di chilometri sotto i 3'40" su un percorso non facile, pieno di saliscendi e di curve secche. Terzo perchè ieri è stata una giornata bellissima e noi della Fulminea eravamo veramente in tanti e ci siamo fatti notare come al solito. Snobbati dai mass-media, ma non c'interessa perchè noi non abbiamo bisogno dei giornalisti per farci fare gli articoli sui giornali. Per la cronaca oggi il Giornale di Vicenza è tappezzato di foto e articoli su quasi tutte le squadre vicentine, tranne che della nostra che ieri era in massiccia presenza. Quarto perchè sono contento che la Sara per la prima volta si è attaccata un pettorale di una gara podistica, si è divertita un sacco ed è andata anche molto bene! Corsa = forma fisica e divertimento, adesso l'ha capito anche lei e le avversarie dovranno preoccuparsi, ahahah!....Complimenti anche alla Martina, anche lei debuttante e ad Ammirata per il suo tempo stratosferico di 35'15", migliore della squadra e 24' assoluto! Il quinto motivo mettetelo pure voi..... ciao!

13 commenti:

Anonimo ha detto...

bella gara!
luciano er califfo.

Carmine ha detto...

Ciao, esclusi gli svariati motivi per essere felici è una gara che consiglieresti ad uno che viene da fuori???

Quest'anno pensavo di farla ma poi ho cambiato i miei programmi. L'anno prossimo si vedrà!

Guzzo ha detto...

quinto... perchè, senza La Fulminea Running Team, che running sarebbe?????

Anonimo ha detto...

Un grazie di cuore a te invece che mi hai sostenuta (non obbligata come tanti pensano!!!), supportata e creduto nelle mie capacità. Pensare che fino a sei mesi non sapevo nemmeno cosa volesse dire correre e mai avrei pensato di attaccarmi il pettorale di una gara podistica! E anche se il mio tempo a molti fa ridere (52.44) per me è stata una grande soddisfazione! Ti voglio bene

Tosto ha detto...

qui c'è del tenero :) eh he he
a parte gli scherzi siete veramente un bel gruppo, complimenti a te, e a tutti e spero presto di tornare a correre con voi :)

Enrico VIVIAN ha detto...

ti ho visto tanto affaticato nel finale e non molto dritto: il percorso della StraVicenza è molto impegnativo!

mi dispiace che la vostra foto non sia arrivata in redazione al GdV: i gialli meritavano come gli arancioni, gli azzurri, i verdi ... è dura farsi notare per noi vicentini di periferia!

ti si vede benissimo in prima pagina e a pag.49 ... stai contento!

Andreadicorsa ha detto...

@Carmine: penso che sia la più bella gara di 10 km che ho mai corso. Il centro di Vicenza è molto bello e il percorso transita in luoghi caratteristici come corso palladio, piazza dei signori e parco querini. L'organizzazione e la logistica sono impeccabili e in più la gara coincide con la giornata ecologica senza macchine che girano. La partenza e l'arrivo al campo marzio è proprio di fronte alla stazione al campo marzio quindi puoi raggiungere tranquillamente vicenza in treno.
@Luciano: lo stretcing e gli esercizi che mi hai consigliato mi stanno aiutando moltissimo. Non sarò un fulmine di guerra ma se tutto procederà senza intoppi alla prossima 10 km il 15 aprile sono sicuro che tiro giù almeno un minuto. Sempre grazie Luciano!
@Guzzo: sono sempre più legato alla mia squadra perchè sono convinto che ha qualcosa di diverso delle altre e domenica anche se mancava il Bress non siamo stati penalizzati:-)
@Gina: io ti ho solo indicato una strada, sta a te decidere se continuare a percorrerla o no. Io non entro in merito alle tue decisioni anche se tanti credono che sia io a obbligarti. io non ho mai obbligato nessuno a fare niente, semmai ho consigliato. In sei mesi hai raggiunto una forma fisica invidiabile e puoi migliorarla ancora. Correre è salute e divertimento, non l'ho scoperto certo io. E fare qualche garetta ogni tanto per mettersi alla prova secondo me è bellissimo. Il tempo che hai fatto è un ottimo punto di partenza per le tue prossime gare, sepre che vorrai farne.
@Tosto: fatti la visita medica e iscriviti, ciuino che non sei altro:-)
@Enrico: ero stanco già al parco querini, ma poi mi sono ripreso un pò.
purtroppo da quando mi sono rotto la spalla nel 2009 vado sempre un pò storto ma non è che neanche prima fossi un esempio di stime di corsa....
p.s. il giornale di vicenza mi sta sempre più sul cazzo. ci si va solo per conoscenze.

Diego ha detto...

Bravo zio !

Complimenti anche alla Gina !...(:-)))

grinta ha detto...

tempo veramente da paura, su un percorso così impegnativo
e per fortuna che eri in recupero.
complimenti

Peo El Roverso ha detto...

Il quinto motivo? Perchè anche se sei uno nuovo del gruppo ti sembra di conoscere i compagni di squadra da una vita, si scherza, si è avversari ma sempre con rispetto.
Bello. grazie Fulminei!

Andreadicorsa ha detto...

@Diego: che coppia ahahahha:-)
@Grinta: non è un tempo stratosferico ma se penso che 15gg fa facevo fatica a correre a 5'/km sono soddisfatto, grazie!
@Peo: siamo proprio un gruppo affiatato per quello ci invidiano tutti. p.s. complimenti per la prestazione rabbiosa di domenica!

giorgio 100 ha detto...

Bravissimo Andrea!!! sempre, con la solita partenza, a razzo!!!

Andreadicorsa ha detto...

Io devo sempre starti davanti!!!!!







almeno per i primi 100 metri::--)))
bravo a te invece!!!! alla tua veneranda età di oltre 60 anni (l'ho letto sul giornale di vicenza ahahaha)

Ti potrebbe anche interessare

Related Posts with Thumbnails