martedì 24 febbraio 2009

Una tranquilla domenica con 60 km (di corsa)...

E' andata.... Un altro piccolo passo verso il recupero della piena efficienza fisica è stato compiuto. Ripensandoci bene due giorni dopo aver corso 60 km mi posso ritenere più che soddisfatto. 60 km sono sempre 60 km e non sempre quando parto sono sicuro di riuscire a finirli tutti e soprattutto di correrli a certi ritmi. Qualcuno potrà obiettarmi che non li ho fatti tutti di seguito e quindi non è ugualmente allenante e faticoso; io gli rispondo che per me va benissimo così con 47 km corsi la mattina nell'ambito della Maratona delle Terre Verdiane di Salsomaggiore e gli ultimi 13 km la sera dopo essere tornato a casa. Per correreli tutti di seguito non c'è fretta, ogni cosa ha il suo tempo e il suo tempo sarà proprio l'8 Marzo prossimo alla Strasimeno dove parteciperò all'ultramaratona di 58,3 km che disegna un cerchio intorno al lago del Trasimeno. I primi 42,195 km della giornata, come detto, li ho corsi alla maratona di Salsomaggiore di cui allego una mia foto intorno al 25 km gentilmente concessa da Stefano Morselli di http://www.podisti.net/ . Maratona corsa in modo piuttosto regolare con passaggio alla mezza in 1h18'43" e seconda mezza in 1h19'00" con tempo finale di 2h37'43" (media 3'44"/km) e 5' posizione assoluta. Devo fare un paragone rispetto alla mia stessa partecipazione dello scorso anno dove finii in 2h35'29" con passaggio molto più veloce nella prima parte in 1h16'07" e 1h19'22" nella seconda. Quest'anno senz'altro sono partito in maniera più tranquilla soprattutto in considerazione del fatto che la mia giornata non si sarebbe dovuta fermare dopo aver tagliato il traguardo, bensì 17.805 metri più in là. Queste cose vanno tenute in considerazione se non si vuole arrivare al 50° km sulle rotule..... Nella seconda parte sono andato addirittura più veloce del 2008 e questo è un dato che mi fa ben sperare ed essere ottimista.
L'allenamento è continuato subito dopo aver tagliato il traguardo con altri 4,8 km molto lenti di defaticamento in 23'36" (media 4'55"/Km), dei quali gli ultimi 2 trascorsi a gridare nelle orecchie del Bassa che il personale e il sottoscritto potevano essere spazzati via se solo avvesse stretto i denti ancora per un pò. Così è stato: spazzato via personale e vinta scommessa con Rigo, come tutti sapete!
Ciliegina sulla torta gli ultimi 13 km appena tornato a casa da Salso dopo 260 km di macchina. Dire che inizialmente avevo le gambe intorpidite è come usare un eufemismo, ma con il passare dei chilometri è andata sempre meglio e sono riuscito a chiudere in progressione in 55'17" (media 4'15"/km) con l'ultimo km in 3'58", stanchissimo ma contento....
Appena rientrato a casa, dopo essermi fatto la seconda doccia e avere mangiato un pò di tutto, mi sono dedicato alle mie amate statistiche tirando un pò le somme: in totale ho corso i miei 60 km in 3h56'37" alla media di 3'57"/km.
Direi che per il momento posso essere soddisfatto.

33 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Il supplemento di 17km ci mancava.
Umiliante....quasi uno schiaffo alla nostra miseria podistica

Diego ha detto...

FENOMENO !!!

albertozan ha detto...

Azz. ma come hai fatto a dedicarti anche alle statistiche a casa?? fenomeno :-)

Anonimo ha detto...

si dice, e tu lo sai sicuramente meglio di me, che quando si fa un bigiornaliero, ok che non è la stessa cosa di un allenamento unico, ma di non lasciar passare tra una uscita e l'altra più di 12 ore, questo perchè il recupero della prima seduta non è ancora stato fatto e quindi sei ancora in sofferenza muscolare...quindi anche domenica un signor allenamento

postilla : ho imparato da te , e nel mio piccolo molto piccolo i risultati si vedono, che una birretta non fa male, anzi.
Ho imparato da te che una birretta è come un integratore, ripristina sali e minerali vari oltre all'umore e al piacere di sorseggiarla sopratutto dopo un allenamento e/o gara....e tu adesso te ne vuoi privare ?? non ti ascolto...io una birretta me la bevo...fai te......maestro

Bassa

Lucky73 ha detto...

Ho letto 2 volte perchè non capivo se avevo capito :-)

Poi ho capito.

Cazzo! (scusa la parola, ma ci vuole), ma è mostruoso!

A parte tutto questo la sfida con il Bassa non è poi tanto valida sai? Se facevi solo la maratona che tempo staccavi?

Secondo me è da annullare e da rifare :-))))

antherun ha detto...

Ciao Andrea, quando vedo le tue percorrenze e soprattutto i ritmi a cui le percorri c'è veramente da rimanerci...anche il solo fatto di pensare dopo una maratona di macinare ancora km è esemplare! davvero grande stima e ammirazione!
@Bassa: più si è "costretti" (anche alimentarmente) più ci si irrigidisce..certo ci vuole attenzione, ma un bel bicchiere di birra (o vino) a sera certo male non fa (anzi) e soprattutto come dici tu allevia l'umore!

Andreadicorsa ha detto...

@ Giancarlo: non parlarmi di schiaffi, ogni volta che gareggio ne prendo diversi anch'io.... poi sai se vuoi essee decente nelle ultramaratone ogni tanto un supplemento di km ci vuole
@ Diego: il fenomeno è il mio compagno di squadra della nazionale di ultramaratona non certo io, maratoneta che non riesce a scendere sotto le 2.30....
@ Albertozan: dopo un'ora di corsa, 30 minuti di statistiche me le mastico sempre..... mi piace da matti
@ Bassa: ti ho detto che fino a Giugno, anzi fino a quando ne ho voglia, non bevo più... lasciami in pace altrimenti ti spazzo via!!
@ Lucky73: se facevo una maratona al massimo forse scendevo sotto le2.37 niente di meglio, in pratica ho corso al massimo. il mio punto forte è la resistenza (fisica e mentale) non la velocità.
@Antherun: il fatto è che se intendi correre una ultramaratona in tempi decenti questo è il minimo che devi fare, chiedi a Boffo e alla Carlin...... E' dura

Igor ha detto...

Veramente eccezionale, una tenuta da paura.

OSSO ha detto...

Andrea, Andrea cosa dire .... non ho parole...anzi una si THE KING.

Frate_tack ha detto...

Bhe dai potevi fare meglio :-) ahuhauhua
Soddifatto puoi essere soddisfatto cavolo!!! Complimenti!

Anonimo ha detto...

@lucky73....la rete web è piena di blog...fatti i fatti tuoi :-)))))))
(oohh lo sto dicendo ridendo sia chiaro, mica di fraintendere) e comunque Rigo è partito per la sfida da fresco..quindi gara valida !!

@antherun : sono un integralista islamico della alimentazione......ma giustamente un bicchiere di vino rosso o di birra fanno solo bene, lo dicono pure i cardiologi.

@Rigo.....alla tua...stasera birrino :-)))))))

Bassa (THE WINNER !!!) :-)))))

Filippo Lo Piccolo ha detto...

E' affascinante, molto, perchè esplori una parte dentro di te che non conosci.
E' qualcosa oltre la fatica.
Magari un giorno propongo al Coach di fare 50 Km di lungo (sarebbe oltre le 2h30', il max mai corso in vita mia) come faceva Bordin, per capire l'effetto che fa...

Simone ha detto...

Cavolo a guardare i passaggi sto Rigo sta mettendo su anche ulteriore esperienza ... cavolo se sono un segnale positivo i passaggi regolari, eccome se lo sono! Devo dire che si riinizia a intravedere il Rigo in forma Nazionale.

ps: sono d'accordo con te, non li ho mai fatti tutti in fila e nemmeno spezzati, ma 60km sono 60km, tanto per capirsi come la distanza fra Alaska e Russia (per chi volesse controllare: http://www.google.com/maps?ie=UTF8&ll=65.83203,-168.909302&spn=1.180742,4.713135&t=h&z=8)

Nick.12 ha detto...

MI TI CO.....
Come dice Giancarlo, con questi tempi e questi kilometraggi sono uno schiaffo alle nostre maratone, ma noi siamo blogtrotter e siamo fieri di quello che facciamo, ognuno ha la sua battaglia da vincere.
Ciao Nick

Karim ha detto...

Io non commento proprio, mi rintano nella mia mediocritá... Ma in fondo, il bello della corsa è proprio questo, che forti o scarsi, godiamo alla stessa maniera!

Andreadicorsa ha detto...

@ Igor: vuoi la verità? Barcollo ma non mollo.... oggi sono più stanco di ieri. Come si dice in giro è ben peggio il secondo giorno rispetto al primo dopo un grande sforzo.
@ Osso: mecchè the king..... direi the cadaver
@ Bassa: non usare il mio blog per la tua propaganda da ubriacone.... per caso poi ti fumi anche una cicca?
@ Filippo: finchè sei giovane e così forte accontentati delle tue belle maratone in 2.15-20..... per le ultra hai ancora 5-10 anni di tempo, quando inizierai te li mangerai tutti. Comunque durante i lunghi di 50-60 km sono una buona occasione per pensare a cosa scrivere sul blog;;---)))))
@Simone: grazie, lo sai che sono empre qui in attesa di una tua decisione riguardo il grande salto.... 50km di romagna??? perchè non vieni?
Nick12: bravo... concordo con te, tu hai la tua sfida impiantata x questo weekend se non sbaglio, voglio un 2 come prima cifra del risultato a Brcellona!!! Voglio un 2, capito???

Andreadicorsa ha detto...

@karim: perchè dovresti essere mediocre? Perchè vai un pelo più lento di un altro? Allora tutti siamo mediocri nei confronti di Gebre o Baldini... Ma per fortuna che non è in base alla velocità che si misura lo spessore e la grandezza di una persona.

Danirunner ha detto...

Di seguito o non di seguito 60 sono 60! fa sempre parte di un allenamento!!! ti mi insegni che a volte può essere più traumatico fermarsi per qualche ora e ripartire!!! con la muscolatura che ormai credeva di averla scampata!!!

Yervs ha detto...

Andrè, NON HO PAROLE..... Complimenti

Lucky73 ha detto...

@Bassa
certo anche io scherzavo :-)
E meno male che il suo punto di forza non è la velicità ...:-))

Alvin ha detto...

Ma pensa te, io mi son rotto facendone 14 """tirati""" di km e pensa, facendone solo 14 ho avuto anche il tempo di pensare alle mia cazzate da scrivere nel blog...figurati se ne facessi 60....noo, non potrei mai!
Grande Andrea!

Gianluca ha detto...

Bravo!
Continua così.
Ciao.

Anonimo ha detto...

ciao. scusa se rispondo a filippo lo piccolo da qui scusami ma mi sembri un po spaccone innanzi tutto le 2h 30' le hai corse eccome poi tu riesci a fare in allenamento 50 km. in poco più di 2h 30'??? e chi sei gebreselassie? pur essendo un discreto atleta per lo meno nella tua sicilia ''vieni a gareggiare anche al centro nord'' tu ti paragoni a Bordin!!! sparale più piccole e più spesso almeno saresti più credibile. ciao e bravo andrea invece. ex pro.

Furio ha detto...

Mitico!

kaiale ha detto...

complimentoni Andrea....
che ritmi...
semplicemente da applausi


alessio

Andreadicorsa ha detto...

Visto che siamo a casa mia rispondo in maniera non polemica all'anonimo che si firma ex pro anche se in verità non si rivolge a me bensì a Filippo.
Intanto ti ringrazio x il bravo che mi hai rivolto.....
Parlando di Filippo, penso non abbia fatto tanto lo sborone, ha solo detto che gli piacerebbe fare un lungo di 50 km come ho sentito dire ai suoi tempi faceva spesso Bordin. Tutto ciò vorrebbe farlo per capire e vedere cosa si prova faticando oltre la distanza della classica 42... Il tempo non ha importanza, sicuramente (anzi forse) ci impiegherebbe più di 3 ore. Mi piacerebbe che ti rispondesse anche l'interessato.

Chiudendo potresti togliermi una curiosità visto che siamo tra amici, mi dici chi sei? Sinceramente non pensavo che il mio piccolo blog venisse seguito anche da gente di così alto livello!
Ti ringrazio x la visita e un caro saluto...
Spero che mi accontenterai...
Andrea

Gianluca Rigon ha detto...

Ciao Andrea, la forma sta tornando alla grande, segno che il tuo duro lavoro sta dando i suoi frutti !
Bravissimo ! Non riesco ad abituarmi alla mole di chilometri che riesci a fare !!!!!
Una curiosità, tra la maratona e l'allenamento supplementare cosa hai mangiato ? Ciao !

Andreadicorsa ha detto...

Ciao Gianluca, aspetta ceh ci penso.... si, ora ricordo:
ho mangiato un toast con una coca-cola e poi un cappuccino, poco vero?
alla sera appena finiti gli ultimi 13 km mi sono divorato 2 pizze, yogurt, latte, biscotti, una banana, insomma un pò di tutto...
più che dimagrire dopo 60 km ero ingrassato ;;;---))))

Diego ha detto...

Spero che il caro anonimo finalmente abbia capito cosa ha scritto Filippo.....
Ho sei soltanto un provocatore ???

P.s. scusa Rigo ma queste cose mi fanno girare le......

Andreadicorsa ha detto...

Tranquillo Diego, questa volta penso si tratti solo di un malinteso tra amici. Qualche volta è facile capirsi male quando ci si trova a "parlarsi" tramite una tastiera. Almeno io la penso così in questo caso.

Ne approfitto per ringraziare Dani, Alvin, Matteo, Gianluca, Furio e Kaiale per i bei apprezzamenti

MauroB2R ha detto...

NON SCHERZO, MI FAI PAURA!!

Anonimo ha detto...

PER L'ANONIMO: leggi bene, filippo non ha scritto che farebbe 50km in 2h30 (3 al km!!!), ma che 2h30 è il massimo da lui corso finora! inoltre dove sarebbe che si è paragonato a bordin? luciano er califfo.

Simone ha detto...

Andrea, la 50km di Romagna sarebbe ottima, provare una ultra aggiungendo "solo" 8km sarebbe un modo per sperimentare senza dover cambiare troppo gli allenamenti. Sono andato a controllare, solo che é la domenica dopo Vienna. Peccato perché mi avevo proprio messo la pulce nell'orecchio. Comunque sono sicuro che troveró il momento e l'ispirazione per preparare una prima ultra. Sicuramente qualche cosa di max 60km. Ora vedo se non perdo pezzi con questo nuovo carico di km :) dopo magari mi sentiró piú pronto per una ultra!! Per ora mi accontento di seguire te e di sognare il passatore.

Ti potrebbe anche interessare

Related Posts with Thumbnails