lunedì 9 febbraio 2009

Caduta libera!

APRO QUESTO POST APPROFITTANDO PER RINGRAZIARE TUTTI COLORO CHE IN QUESTI GIORNI MI HANNO FATTO GLI AUGURI DI BUON COMPLEANNO. TRA TELEFONATE, SMS, E-MAIL E MESSAGGI SU FACEBOOK SONO STATO VERAMENTE SOMMERSO, MI E' MANCATO SOLO QUALCHE FAX ::--)). GRAZIE TANTE AMICI MIEI MI HA FATTO MOLTO PIACERE E MI AVETE RESO MOLTO FELICE!!!

Passando all'argomento del giorno parto subito dicendo che (e chi mi conosce bene lo sa) non amo nascondermi dietro ad un dito ed attaccarmi a 1000 scuse come purtroppo in questo sport molti usano fare. Mi limito semplicemente a constatare i fatti guardando l'impietoso grafico della mia brutta prestazione di ieri alla mezza maratona della Vittoria Alata a Vittorio Veneto. Dico subito che ero partito con l'intenzione di correre meglio che potevo e puntavo ad un tempo di 1h16' o meno cercando di avvicinarmi al 1h15'30" otttenuto lo scorso anno. Ma qualcosa nelle mie gambe e nella mia testa non ha funzionato come avrei voluto. La partenza è stata veloce, ma non esagerata, in linea con il tempo che puntavo ad ottenere. I primi 4 km in leggera discesa sono filati lisci come l'olio sul piede dei 3'30"/km; la frequenza cardiaca non superava neanche i 155 battiti quindi mi pareva che tutto andasse bene, anche le gambe tutto sommato le sentivo toniche. Si trattava di sensazioni errate; i problemi non sono tardati ad arrivare. Già dal 5° km all'imbocco della ciclabile in leggerissima salita di ritorno verso il centro del paese mi sono accorto che qualcosa non funzionava. Non riuscivo più a stare nel gruppetto di 4-5 che si era formato e impietosamente constatavo che il ritmo chilometro dopo chilometro si alzava fino ad arrivare vicino ai 4' al 9° km. La frequenza cardiaca è precipitata a valori al di sotto dei 150, valori che di solito ho quando corro il fondo lento o un pò più impegnato, eppure stavo andando al massimo delle mie forze e il cuore non andava su. Avete presente la salita che porta da Bormio al Passo dello Stelvio? La famosa salita che si percorre alla MapeiDay, ecco mi pareva di correre su di lì sebbene stessi correndo su una salitella da ridere, un semplice falsopiano che neanche si sente... La gara si snodava in 2 giri di un percorso di 10,5 km e ovviamente il secondo è stato ancora peggiore, spingevo sempre al massimo ma stavo fermo. Negli ultimi 5 km il ritmo è calato ulteriormente ma lo spirito guarriero che nonostante tutto è sempre ben presente in me mi faceva girare ogni tanto la testa in dietro per vedere qualcuno mi stava raggiungendo.... "Guarda te che testa che hai" pensavo, "che cazzo te ne frega se arrivi 25° o 35°....", ma io sono fatto così e ho lottato fino alla fine ovviamente perdendo lo sprint con uno che l'anno scorso me lo sarei mangiato! Ho chiuso la gara con amarezza e con il mio peggiore tempo su una mezza dal 2005: 1h19'50" (quarto della categoria dei vecchietti MM40). Qualcuno per farmi una battuta riguardo il calo delle prestazione mi ha detto che è causa dell'età.... io quello lo conosco e lo spazzo via la prossima volta!!!! A parte gli scherzi stanotte ho avuto tutto il tempo per pensare al modo di rifarmi presto. Tra quattro settimana c'è la prima gara dell'anno che veramente mi interessa, la Strasimeno, una ultramaratona di 59 km, li non voglio cannare. In vista di questa corsa ho in programma un lungo per il giorno 22 Febbraio e ho pensato bene di farlo correndo una maratona piuttosto che dannarmi l'anima facendo 50 km da solo in strada. Quindi proprio oggi mi sono iscritto alla maratona di Salsomaggiore. Devo ancora dirlo a Marco e spero che non abbia nulla in contrario, ma io per tornare in forma al più presto ho bisogno di gareggiare misurandomi con gli altri e soprattutto con me stesso. Da buon amatore mi piace da morire gareggiare; è lo scopo per cui mi alleno durante tutta la settimana e mi serve per capire a che punto è il mio stato di forma. Tutto sommato la mezza di ieri mi è servita per capire che non sono ancora in forma come nel 2008 ed è stato un buon allenamento veloce. Tra 2 settimane spero vada molto meglio.

43 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Consolati così:
A Fiumicino ieri da noi con 1h 19 e 50 arrivavi 16esimo M40

Claudio Leoncini con un ottimo 1h e 15 netto(molto vento) è arrivato solo secondo.

Andreadicorsa ha detto...

caro Gian Carlo, ieri a Vittorio c'era di tutto ma come ho detto io non mi attacco mai alle scuse.....
Bello l'avatar ma non ti somiglia x niente, mandami una foto che te me faccio io uno di bello!!!!
Grazie comunque x il sempre graditissimo commento

albertozan ha detto...

Ti rifarai senz'altro Andrea! Battiti così bassi in simili circostanze sono indice di affaticamento..sbaglio?...Un piacere averti incontrato...alla prossima, e con un clima migliore!!

Jenny ha detto...

Troooooppi festeggiamenti mi sa...No??? ;-))))

Yervs ha detto...

Saranno state tutte le birrette che ti sei scolato per festeggiere i tuoi 40 anni.....

Anonimo ha detto...

andrea, era una situazione prevedibile a partire da quel 6x1000 a 3'32. io ieri ho vissuto qualcosa di simile: un medio su asfalto di 12km l'ho fatto più lento del medio precedente di 13km collinare sterrato/cross, faticavo come una bestia e stavo fermo, col CUORE CHE NON SALIVA coi battiti. QUESTO fattore ancora non l'ho inquadrato dal punto di vista fisiologico. parlane con marco e fammi sapere: perchè quando siamo in crisi il cuore non ne vuole sapere di aumentare i battiti? luciano er califfo.

Cristina ha detto...

Per me sono stati i festeggiamenti per il compleanno...quindi niente di preoccupante!

fabio ha detto...

Ok per il fatto di non voler scuse...ma il meteo di ieri qualcosa ha influito no?
Non dirmi che tu sei arrivato asciutto e con mani e piedi caldi?!
C'ero anch'io e il tratto in leggera salita con vento a sfavore e acqua negli occhi non era un toccasana...comunque bravo!

bressdicorsa ha detto...

essendo che la forma a volte va a volte viene,direi che se ti fossi fermato sarebbe stato un campanello d' allarme,ma visto che hai portato a casa un tempo stellare sotto un acquazzone,nn c'e' niente di cui preouccuparsi..se nn del bress che si sta avvicinando!!!

Anonimo ha detto...

Andrea, se venerdì sera evitavi di bere tutta la birra della provincia di Vicenza.... forse domenica andavi un po' più forte! Alberto (Alba)

Andreadicorsa ha detto...

@ alberto: un piacere averti rivisto e complimenti per la tua prestazione, nei 500 metri finali un tuo compagno della Mercuryus (alto biondo con la barbetta) mi ha spazzato via, che rabbia :::---))). riguardo al cuore penso che tu abbia ragione: forse è un sintomo di affaticamento.
@ jenny: beh diciamo che venerdì non ho badato a spese...
@ matteo: vedi sopra.... comunque adesso basta ;;--))
@ luciano: speriamo che Marco o
qualcuno che ne sa un pò di più di noi ci venga in soccorso. Certo che l'avevo notato già altre volte che avere i valori del cuore al di fuori di un certo range significa che qualcosa non va. E' come cercare di andare al massimo con una macchina col motore ancora freddo, non ce la fai.
@ Cristina: mi sa che tu ci vedi lontano...... non l'ho scritto sul post ma penso che uno dei motivi sia quello. Quindi da oggi parola d'ordine: Ramadan.
@ Fabio: si il meteo faceva schifo, ero completamente inzuppato d'acqua da capo a piedi e avevo un freddo cane come tutti penso. se penso che potevo essere a verona ancora mi mangio le dita delle mani... a te com'è andata?
@bress: sono io che mi sto avvicinando a te, non tu a me. cercherò di incrementare gli allenamenti in modo che ciò accada non prima della categoria MM85!!

Andreadicorsa ha detto...

@ alba: NO COMMENT

Anonimo ha detto...

Ciao Andrea,intanto auguri per il compleanno,dal mio piccolo vorrei dire che capita a tutti una giornata storta,il tempo faceva cagare,tutto aiuta,però non hai mollato neanche nella peggiore situazione e questo secondo mè è una nota molto positiva,chi non avrebbe trovato anche con se stesso una scusa,fa freddo piove(come sempre) ho fatto troppa festa,invece nò,una giornata storta.
ciao Giovanni F.

Giugiu' ha detto...

Come promesso, ti ho dedicato una nuova creazione ... peccato che tu non abbia potuto assaggiarlo ... goloso come sei, anche se non è il tiramisu, so che avresti gradito ... Chissà che prima o poi tu non riesca ad assaggiare qualcosa!
un bacione ..

Giugiù

franchino ha detto...

Ciao Andrea, il mio alenatore mi dice che quando i battiti fanno fatica a salire è perchè l'organismo non ha recuperato bene. Da tenere sottocontrollo perchè potrebbe essere sintomo di sovrallenamento.

giovanni56 ha detto...

Una giornata storta ci stà, se capita in un momento lontano dalle gare "vere" guardando bene è anche utile.
Se sono stati commessi degli errori ... fa riflettere, ed diventa un paletto dal quale ripartire con nuova lena.

fabio ha detto...

Ti dico:la prossima volta che piove così ad una mezza,prendo il pacco gara e torno a casa...ho peggiorato di un minuto e qualcosa ma fisicamente ho tenuto meglio dello scorso anno(nonostante abbia concluso la prova con insensibilità a gambe e braccia)...1:31'53"

stefano of course ha detto...

Caro Andreone,

leggo il Tuo ultimo post e capisco la Tua rabbia. Poi, leggendone i commenti, vedo che insieme a Luciano stai già cercando di capirne i motivi , il che mi pare il giusto atteggiamento quando i coglioni girano forte.

Ma quel che a me più piace del Tuo ultimo è l’aver indirizzato la Tua rabbia sulla prossima maratona di Salsomaggiore, alla quale anch’io –assai più umilmente di Te- prenderò parte. Avremo così modo di conoscerci.

Vogliamo provare a fissare un distacco sopra il quale vinci Tu e sotto il quale vinco io? Diciamo 40 minuti? Io dovrei andare sulle 3h20’. Penso di non mi allontanarmi troppo dal vero se stimo il Tuo tempo finale in 2h40’. O no?

E allora reimposta il contatore che ricorda la Tua prossima maratona e continua a darci dentro.

Ti abbraccio,

Stefano

P.S. – La posta della nostra scommessuccia? Se sono sempre vivo, direi un bel bicchierone di sali minerali!

Danirunner ha detto...

Era il tuo compleanno in questi giorni e ti sei preso una licenza podistica!!! Mettiamola così! ora sai dove migliorare per i prossimi impegni!

Diego ha detto...

No ...Rigo, non fare il RAMADAN....che ti rovini....VAI GRANDE !!!

P.s. dimenticavo....VIVA LA BIRRA !!!

Alvin ha detto...

Uomo....ieri non hai perso, hai corso al massimo di quello che potevi fare in quel momento, come ti han già detto chi ne san ben più di me,il cuore che non ne vuol sapere di salire è sintomo di affaticamento, non preoccupartene o meglio, preoccupatene ma dagli il giusto peso, agli impegni TOP non arriverai dopo una settimana podisticamente troppo impegnativa, se uno più uno fa sempre due...negli impegni TOP fai sempre il culo a un sacco di gente! vai guerriero!

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Beh consolati perché anch' io ho avuto la sensazione di correre in salita...ma io ho concluso in 1:43:15!!!Come fai ad essere infelice del tempo che hai fatto!:-)))
Io ci metterei la firma.
Ciao

monica ha detto...

Andrea! SCUSE O NON SCUSE IERI ABBIAMO FATTO TUTTI UN TEMPO DI GRAN LUNGA SUPERIORE ALLE NOSTRE POSSIBILITA'!
LE CONDIZIONI METEO ERANO VERAMENTE AL LIMITE!!
ricorda che siamo in un periodo di carico...e non è poco!
tutto considerato non sei andato male, dai!

Furio ha detto...

Andrea sei proprio diventato un vecchietto ;-)
Dai che ti rifarai velocemente, del resto anche ai campioni capita la giornata no; sei la prova provata.

Andreadicorsa ha detto...

@ Giovanni, grazie x il sostegno so già su cosa lavorare è ho cominciato subito a partire da ieri sera............ buone corse!
@ Giugiù: grazie del pensiero, molto bella la torta, peccato che ve la siete mangiata voi 2, io per il momento mi sono tenuto la foto ricordo. saluti al Tuo Campione!
@: Franchino, 1000 grazioe x il consiglio, non penso di essere in overtraining anche se sto caricando abbastanza in questo periodo, riguardo domenica penso solo di essere arrivato troppo provato da vari eventi collaterali, diciamo così... frò in modo non succeda più!
@Giovanni56: come vedi sto già riflettendo e ho già preso le contromisure. tra 26 giorni c'è la strasimeno e voglio correrla in buone condizioni. se non mi capiteranno infortuni sono sicuro di poter far bene come l'anno scorso. un salutone!
@Fabio: la rabbia maggiore che mi pervadeva mentre correvo sotto i ldiluvio era sapere che i miei amici erano a verona a correre con una giornata stupenda! e pensare che mi ero quasi iscritto e all'ultimo ho cambiato idea...
@ Stefano: Caro Amico è con grande piacere che accetto la tua sfida, ne ho già un'altra in ballo con il Bassa.... spero di vincerle tutte 2 così vorrebbe dire che a Vittorio la debacle è stata solo un episodio. Sarà la volta che finalmente ci troveremo. Io partirò il sabato pomeriggio con calma, ho già prenotato l'hotel.
Se ti va mandami una e-mail a andrearigo69@gmail.com così ci scambiamo i numeri per trovarci a Salso e conoscerci finalmente di persona. Un salutone.
@Danirunner: concordo al 100% con te, ora facciamo i bravi!!!!
@Diego: si w il ramadan, bevi te per me!!!!!!!! comunque e sempre w la birra!!!!!!
@Alvin: senz'altro i battiti alla bradipo indicavano un certo affaticamento e si è visto. Sto pagando un pò anche l'assenza di lavori veloci in pista che l'anno scorso facevo piu' spesso e ne risento un pò nelel gare piu' corte. Daltronde correre di sera su strada è diverso e più difficile di farlo alle 12 in pista. ma in questo periodo non posso proprio permettermi di andarci e mi accontento.. arriverà anche la primavera e le giornate si allungheranno....
@Pasteo: sono infelice perchè ci ho messo 5 minuti in più dell'anno scorso, almeno 3-4 dei quali sono dovuti a colpe mie.....
@Monica: tu pensi sempre in positivo e questo fa solo bene.... grazie x il sostegno, son osicuro che a Salsomaggiore li spazzo via tutti ;;;;----))))) p.s. e tu spazzali via tutti domenica giù a Siracusa!!! Mamma che invidia
@Furoi: si hai ragione sono un vecchietto e queste prestazioni sono dovute unicamente all'età, non ci possono essere altre motivazioni considerando la vita monacale che conduco ;;;;;----))))))

Gianluca Rigon ha detto...

OK, giornata storta, ma se la vedi come un allenamento forse ti è stato utilissimo per capire come reagisce il cuore dopo allenamenti pesanti e non basati sulla velocità. E comunque era una mezza maratona, non di certo il tuo obbiettivo.....Il mazzo agli altri glielo farai su altre distanze ben più toste ;;;;;-------))))))))
Ma, UOMO, che te lo dico a fare, da vero Fulmineo hai già individuato la strada giusta !
P.S. Domenica, sono ritornato sotto ai portici ma non ti ho più visto ! Ti avevo portato anche una pizza !!!!!! Ciao !

Andreadicorsa ha detto...

Complimenti Gianluca, hai dimostrato che domenica era possibile migliorarsi.....
Purtroppo ci siamo persi xchè ero andato su per la scalinata del municipio.., ma non vi ho piu' visto. Scusatemi, sarà x un'altra occasione piu' calda e più asciutta si spera

Anonimo ha detto...

uomo, come ben sai le condizioni metereologiche avverse influiscono e in maniera notevole sulla prestazione. E' evidente che l'aver corso sotto l'acqua e conseguente raffreddamento della muscolatura ha influito in maniera sostanziale, battiti cardiaci inclusi.
Ora, la prima cosa da fare , se non l'hai già fatta, è quella di buttarsi subito alle spalle sta giornata di merd...e guardare avanti, anche se il guardare avanti ti proietta a Salso, dove , pur se in amicizia, io e Stefano...ti spazziamo viaaaaa !!!!

Vai Stefano dobbiamo accordarci per stancarlo a turno...lo spazziamo via il Rigo....

:-))))))))))))))))))))))))))))


p.s. sto ridendo come uno scemo domandandomi perchè mai mi sono fatto coinvolgere in questa impresa titanica, ma ormai...siamo in ballo...e qui non ci sono chiacchere e distintivi...

Rigo ti spazzo !

Bassa

Andreadicorsa ha detto...

vi spazzo via tutti!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

ciao andrea. di solito una difficoltà a far salire i battiti viene attribuito ad allenamenti non recuperati, io in base alla mia esperienza invece deduco che non sempre ciò è vero tanto è vero tano che a volte succede anche quando si è in scarico.invece secondo me è sintomo di notevole strss psico fisico ''dovuto a vari impegni in genere'' e non ultimo anche dalle condizioni meteo che influiscono negativamente sia a livello fisico che psicologico specie in un periodo di forte stress. comunque riprenditi in fretta ci vediamo al trasimeno così ci conosciamo anche se non farò la ultra dato che ho fatto la maratona a verona direi tutto sommato ottimamente visto il percorso non certo veloce poi farò brescia e vienna.ciao ci vediamo l'8 in quel di castiglion del lago.

Anonimo ha detto...

scusa andrea mi sono dimenticato di firmarmi. marco favorito. da terni

Andreadicorsa ha detto...

Ciao Marco, grazie dei suggerimenti e delle considerazioni. Penso anch'io sia dovuto ad una condizione fisica non eccelsa causa concomitanza di diversi fattori. Come vedi non me la prendo più di tanto e dopo un giorno di delusione ci sto già scherzando sopra con i miei amici. So su cosa devo lavorare e lo farò con impegno in queste 4 settimana che mi separano dal trasimeno passando x salso. La corsa la vedo come un puro divertimento e anche come un gioco tra amici dove si ama prendersi in giro e sfidarsi.. e non dovendo rendere conto a nessuno x i miei risultati (se non a me stesso) non mi faccio più di tanti preblemi. Se vado vado, altrimenti pazienza andrò più lento tanto in ogni caso non arriverei mai primo lo stesso...
Ieri mattina leggendo la classifica della maratona di Verona avevo letto il tuo nome ed ero stato colpito dall'ottimo tempo 2.34 appena dietro al mio amico Masetto. Devo farti i complimenti, probabilmente avrai un personale ben migliore ed è un peccato che tu non faccia la ultra del trasimeno visto le tue potenzialità.... se la faccio io che sono abbastanza fuori forma perchè non puoi farcela tu?
un salutone
Andrea

Furio ha detto...

Se non fosse per la via controllata che fai, ormai saresti ridotto ad una larva :-D
Comunque onore e gloria ad i vecchietti!

Simone ha detto...

Ciao Andrea,
intanto tanti auguri e sorry per il ritardo!!! I miei migliori auguri per te prima, e poi anche per le tue corse.

Per quanto riguarda questa mezza che ti ha lasciato deluso, e' comprensibile non essere contenti ma proprio i battiti che non riuscivi ad alzare sono il sintomo che il problema deve essere stata una stanchezza accumulata, o un problema di giornata, magari insieme alla stanchezza accumulata nelle ultime settimane.

Guarda, io la prenderei come un'occasione fortunata, poteva capitare in appuntamenti ben piu importanti, invece cosi, puoi ragionarci sopra, capire le cause ed avere una possibilita' in piu di evitare una situazione del genere per gli appuntamenti che contano!!!

A chi non e' capitata una giornata del genere? Tutti ma proprio tutti!!! Sara' ancora piu bello fare una bella prestazione alla prossima occasione.

Salsomaggiore e' carina, vedrai che te la godrai meglio di un 50km in giro da solo!

massi7312 ha detto...

Ciao Andrea,mi spiace non averti incontrato per farti gli auguri domenica a Vittorio Veneto. Quindi: auguri 40nne!! Col tempo di m... che abbiamo trovato c'era poco da diverirsi e anch'io, con le dovute proporzioni (1h32'41" finali) facevo una fatica bestiale dal 5° km al 10°; speravo di fare meglio.. sarà per la prox. Non mollare mai che le vere gare sono altre per te. L'unico aspetto positivo è capire gli eventuali errori commessi per non ripeterli. Massi

Francorre ha detto...

Nel saper reagire all'insuccesso con rinnovato vigore ed ardimento che si riconosce la stoffa del Campione.
A Salsomaggiore sarai una spada affilata e tagliente e spazzerai via tutti i dubbi ed i problemi. Forza.

Anonimo ha detto...

ciao andrea. effettivamente avevo intenzione di farla quest'anno la 58 km. del trasimeno avendo fatto per 2 anni la 30 km. e l'anno scorso mi sono fermato al 48 imo km. essendo partito troppo piano e non potendo più recuperare, ma ormai mi sono iscritto oltre a verona anche a brescia il 15-03 e a vienna il 19-04 e se vengo faccio seppure la 15 o la 21 al medio. riguardo le ultra a dirti la verità l'anno scorso ero partito per fare buoni risultati e avere la possibilità di essere convocato in nazionale ''nonostante l'età e salvo complicazioni'' ma dopo aver fatto la maratona della sabbia di san benedetto e ascoltando pareri di vari ultramaratoneti nonchè ciò che veniva espresso sui siti contro chi dovrebbe gestire l'ultramaratona ho desistito ''per ora'' vediamo un po'' ciao. marco favorito.

Andreadicorsa ha detto...

Ciao Marco, non voglio mettere naso sulle tue decisioni o sulle tue scelte. Posso solo dirti com'e' stata finora la mia esperienza diretta in nazionale: a parte la fatica di correre le ultramaratone (che è una scelta personale), mi sono trovato non bene ma benissimo sia con i dirigenti tanto bistrattati (quasi sempre da persone espterne e non a conoscenza dei fatti) che con i compagni di squadra. Sono nate delle amicizie stupende con tante persone eccezionali e sono felicissimo di essere entrato a far parte di questo magico giro. Negli ultimi mesi i nostri dirigenti si stanno dando molto da fare per rendere tutto migliore. Non vedo l'ora che venga metà marzo x partecipare al raduno di Schio e poi a maggio per andare a Sommacampagna. E poi se ci fossi anche tu, insieme a Pio contribuiresti a farmi sentire un pò meno vecchio;;;---)))! Non lasciarti scappare quest'occasione, c'è bisogno di gente forte come te e soprattutto motivata....
Ci vediamo a Castiglione tra pochi giorni, se ti interessa ti racconto un pò della mia esperienza e delle mie sensazioni
Un caro saluto Andrea

Andreadicorsa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Andreadicorsa ha detto...

@ Furio: stai attento che adesso mi sono messo in super ramadan!!!!
se ti trovo a qualche gara ti spazzo via ;;;;-----)))))))
se non mi spazzo via da solo.....ah ah ah ah ah!!!!!!!!!!!!!!!!

@ Simone: pensandoci dopo 4-5 giorni sono contento di aver preso questa mazzata... ora mi sono messo in regola, e con l'arrivo delle maratone e ultra primaveri ho motivazioni altissime. Se non avrò infortuni o acciacchi sono sicuro che qualche bella garetta potrò farla. Dalle sconfitte si deve imparare e uscire ancora più forti, me l'ha insegnato un pò anche tu in passato, non credi?
Riguardo Salso, l'anno scorso fu una gara quasi tutta corsa in coppia con Massignani (lo conosci vero?) per il resto 42 km senza vedere anima viva....
p.s. a giorni aprono le iscrizioni a NY: io mi iscrivo immediatamente, tu ci sei???
un salutone carissimo

@massi: ti quoto al 100%, è stata una giornataccia sotto tutti i punti di vista, dalle sconfitte si può solo che imparare.... e' stato un peccato non incontrarci, ma avremo altre 1000 occasioni questa primavera. buoni allenamenti

@ Franco: grazie 1000 per la visita se non sbaglio è la prima volta che mi scrivi e ciò mi fa molto piacere. Spero la tua profezia riguardo Salsomaggiore si avveri, mi basterebbe avvicinarmi alla prestazione dell'anno scorso (2h35).
In bocca al lupo anche a te e complimenti x il blog molto carino.
Ti terrò d'occhio ;;--))

Anonimo ha detto...

ciao Andrea, leggendo la lista delle maratone che hai fatto mi sono accorto che sei stata la lepre (la prima delle 3 presenti per le 3 ore)che in una freddissima e bagnatissima Reggio Emilia 2007 mi ha portato sotto le 3 ore, ne approffitto solo ora per ringraziarti visto che non ho potuto farlo a suo tempo.
naturalmente complimenti per tutto il resto!
Penso di esserci anch'io alla Strasimeno...ma non per l'ultra!
Enrico

Andreadicorsa ha detto...

Grazie Enrico, ricordati che ce l'hai fatta con le tue gambe, noi pacer forse ti abbiamo un pò incitato ma l'impresa l'hai fatta da solo. Complimenti...
ci vediamo a Castiglione

Simone ha detto...

Andrea, bene bene se gia' hai colto la parte positiva di una piccola "batosta", benissimo! Per le solitamente e' il primo pensiero, e anche la prima ovvia delusione si spazza via facendoci due risate sopra e prendendosi un po in giro.

Per New York non so, certo la correrei tutti gli anni, devo solo capire il budget, forse dopo 2 anni di fila per un anno almeno salto .. comunque ho tempo fino al primo di Maggio. Se la Rosi salta fuori che vuole farsi una settimana di vacanza a New York ... sono IN senza meno :)
Diciamo che nutro il sogno di fare new york sfruttando quel programma sub elite di cui ti dicevo. Mi raccomando applica, tu con il 2h33 di Berlino, ci sei dentro sicuro, dovrei ancora avere gli indirizzi email del tipo che lo gestiva nel 2008!!!

Ti potrebbe anche interessare

Related Posts with Thumbnails