giovedì 12 marzo 2009

Raduno nazionale 100 km e 24 ore

Domani partirò per il raduno organizzato dalla IUTA che avrà luogo nei giorni 13, 14 e 15 Marzo presso il Centro di Preparazione Olimpica di Schio (VI) previsto per tutti gli atleti della specialità della 100 km e delle 24 ore. A questo evento sono stati invitati tutti gli atleti convocati nell’edizione 2008 dei campionati mondiali ed europei di specialità più altri atleti che si sono messi in evidenza nell'ultimo periodo. Sono molto contento di partecipare a questo raduno per vari motivi primo fra tutti l'immenso onore di indossare la maglia della Nazionale Italiana di Ultramaratona, secondo perchè vi si svolgeranno moltissime attività di grande interesse, terzo ma non ultimo il fatto di ritrovare numerosissimi amici con cui ho condiviso gioie immense nel Novembre 2008. Persone fantastiche con cui mi trovo benissimo a partire dai dirigenti che si stanno facendo un mazzo così (gratuitamente) affinchè il nostro movimento abbia lo spazio e la visibilità che si merita e tutti gli altri ragazzi che condividono con me le fatiche delle 100 km e delle 24 ore. Durante il raduno verranno organizzati stage formativi sia dal punto di vista atletico che medico, test e rilevazioni finalizzate ad ulteriori benefit agli atleti e alla ricerca in ambito scientifico con l’ausilio di professionisti e istituti universitari. Il 14 marzo, presso il Centro di Schio, ci sarà un Convegno sulle Attività di Endurance in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche ed il Settore Marcia della Fidal aperto a tutti, vi aspettiamo in tantissimi. Ovviamente causa il mio infortunio non potrò correre, ma non mancherò di certo perchè non voglio proprio perdermi questa bellissima occasione di incontrare un sacco di cari amici e di presenziare a eventi molto interessanti e importanti per la mia formazione di ultramaratoneta. Mi porterò dietro la bici con la quale cercherò di fare qualche bell'allenamento visto che non mi crea fastidi fisici usarla. A proposito, delle mie condizioni fisiche scriverò in un altro post più avanti, sembra comunque che oggi vada un pochino meglio, inizio a intavedere un pò di luce in fondo al tunnel.... Speriamo, intanto un ciao a tutti e un grazie per i continui incoraggiamenti che mi giungono da più parti!!!
Update ore 13.40:
Alcuni momenti del raduno verranno trasmesse in diretta web sul sito www.podisti.net (http://www.videoserver01.unimore.it/podistinet).
Come noto sabato 14 Marzo dalle ore 14.00 in avanti, avrà luogo il convegno "Le attività di endurance: dalla marcia all'ultramaratona". Anche il convegno verrà trasmesso in diretta web sullo stesso sito. Di seguito, il programma delle attività che saranno visibili in diretta web:
Sabato 14.03.09,
ore 9.00-9.45: Nutrizione (Speciani)
ore 9.45-10.15: L'importanza del recupero nell'atleta: stress ossidativo,capacità antiossidante, ipossia (Terziani - Cellfood)
ore 10,15-11.00: Analizziamo lo stess ossidativo degli atleti dellaNazionale di 24h (Accinni - Centro Nazionale Ricerche - Driatec)
ore 13,30-14.00: Conferenza stampa con autorità ed amministrazione di Schio

ore 14,30-18.30: Convegno sulle attività di endurance Ricordiamo che la prima parte (attività del sabato mattina) verrà trasmessa dall'interno del raduno tecnico, mentre il convegno sarà aperto a tutti.
Cercheremo di rispettare al massimo i tempi, anche se ci rendiamo che non sarà cosa semplice. Speriamo anche che la qualità del video e dell'audio sia sufficiente mastiamo cercando di fare tutto il possibile per diffondere la culturadell'ultramaratona e rendere disponibili - anche per una fruizione immediataal maggior numero di persone interessate - tutte le informazioni sulle nostre attività.

11 commenti:

runners per caso ha detto...

io verro' sabato.. buon raduno Andrea!

Anonimo ha detto...

dai Campione che allora si comincia a vedere la luce...forza che niente è perduto, anzi, più forte di prima.

Bassa

Andreadicorsa ha detto...

@ denise: benissimo!!! ci vediamo sabato

@bassa: più forte non so, più simpatico ci spero!!! ci sto lavorando..... ;;;;---))))

Anonimo ha detto...

Bravo, hai colto esattamente il senso e gli obiettivi che ci staimo ponendo. A domani...PER PRANZO!!
Nicola

Anonimo ha detto...

grave notizia per l'atletica italiana: si è rotto pure il califfo (achille). luciano er califfo.

Anonimo ha detto...

non c'entra niente con questo post ma tutto fa morale e allora a seguito della squalifica a vita di Barbi, Rigo l'anno scorso al Trasimeno è arrivato 4°.

E giustizia sia fatta !

Bassa

Andreadicorsa ha detto...

@LUCIANO: CHE COSA TI SEI ROTTO????
DAI NON FARMI STARE IN PENSIERO.....

PORCA VACCA BASSA CHE NOTIZIA, SONO DIVENTATO UN FENOMENO, 4' ALLA STRASIMENO 2008, LO DIRANNO ANCHE AL TELEGIORNALE...., A PARTE GLI SCHERZI ERA ORA CHE SPAZZAZZERO VIA QUEL DROGATO DAL MONDO DEL PODISMO, E ADESSO E' FINALMENTE DEFINITIVO, DOPO 3 VOLTE E' STATO GIUSTAMENTE SQUALIFICA A VITA, BEN GLI STA!!!

Alvin ha detto...

Mi raccomando, di ai tuoi colleghi ultramaratoneti di allenarsi bene (soprattutto a quello la che ti dicevo durante la pizza della fulminea) perchè quando torna lo Zio Rigo...Se i magna tutti!!!

Diego ha detto...

aspetto il post !
forza mitico !!!

Filippo Lo Piccolo ha detto...

La maglia della Nazionale è faticata e meritata.
Ed essendo fatti di carne, ossa e sudore ci si può anche far male.
E' il tuo momento, sfruttalo appieno, in qualsiasi condizione ad un raduno, la chiamata in Nazionale è SACRA.
Complimenti :-)

bressdicorsa ha detto...

uomo ci si vede a schio,ciao ciclista

Ti potrebbe anche interessare

Related Posts with Thumbnails