lunedì 23 giugno 2008

Campolonga Running

Stefano Bertoldo, classe 1967, si aggiudica la quarta edizione della Campolonga Running, gara in montagna di 20km che quest'anno ha raggiunto il record di 367 iscritti, dei quali 337 giunti al traguardo. Il forte atleta di Zanè in forza al G.S. Alpini di Vicenza, già vincitore di 13 gare nella stagione 2007, dall'alto della sua esperienza ha controllato abbastanza agevolmente i suoi avversari conducendo una gara prudente nella prima parte, attaccando nelle discese a metà gara e gestendo il distacco nel finale chiudendo in 1:14'25", secondo Stefano Masetto in 1:15'38", terzo Denis Grasselli in 1:16'54, quarto (io) in 1:17'31", quinto Abdellah Boukatta in 1:17'46".E' stata una giornata caldissima e non pareva di essere a quota 1550, già alle 9 di mattina faceva molto caldo anche lassù, e il caldo si è fatto sentire per tutta la gara anche se fortunatamente per lunghi tratti si è corso all'ombra nei boschi. Per quanto mi riguarda è stata una gara piuttosto dura, come sempre. Quando corro in montagna i problemi si enfatizzano, in salita non sono proprio uno dei migliori quindi cerco di gestire la fatica, mentre in discesa mi trovo molto bene e spesso recupero posizioni. Così è stato anche ieri dove penso di aver corso una gara intelligente e prudente. Partenza tranquilla nel gruppo di testa con Masetto e Bertoldo che fanno l'andatura, primo chilometro in leggera salita in 4'06, secondo km decisamente più veloce a 3'25, tengo bene il gruppetto, terzo e quarto sui 3'35-40, sempre in pianura o leggera salita. I primi problemi però iniziano alla prima asperità che si presenta con una bella rampa poco prima del 5' km, saggiamente decido di salire al mio ritmo (non posso far altro::--))), senza forzare, in 100 metri da quinto mi rotrovo nono. Molto incoraggiante. Non importa c'è tempo e so che c'è anche parecchia discesa piu' avanti, forse recupererò. Da qui si entra nel bosco e si scende per una mulattiera molto sconnessa e ripida, bisogna stare attenti a dove si mettono i piedi, è facile farsi male, cerco di recuperare ma anche gli altri vanno giù come kamikaze nonostante il fondo veramente pericoloso, con sassi buche e fango. Comunque una posizione la recupero subito e in fondo alla discesa prima del 10' km altre due. Transito al 10' km in sesta posizione in 36'55", ristoro al volo e 100 metri di pianura dove si può tirare un attimo il fiato prima del rampone di 1 km alla pendenza di circa il 10% dove cerco di salire agile alla Bertoldo, ma un conto è dirlo un altro è farlo.....in ogni caso nessuno mi risupera, so che nel finale posso dire la mia dato che sono un diesel. Passato questo rampone c'è un'altra bella discesa, la affronto abbastanza veloce, il 13' km lo chiudo in 3'20" superando un altro concorrente e guadagnando su quelli dietro. Siamo nel punto più basso del percorso a quota 1430 ora si deve risalire fino al punto di partenza a 1560 metri, ci sono ancora circa 4km di salita e l'ultimo è in falsopiano. Salgo tranquillo, un pò alla volta raggiungo un altro concorrente, ora sono quarto, il terzo è troppo lontano lo vedo nei tornanti sopra di me ma so che non potrò raggiungerlo perchè mi sta controllando. Mi accontento, e anzi, devo stare attento a quello dietro di me che si è un pò ripreso. Il km più difficile di questo finale è il 18° lo chiudo in 4'49 stringendo i denti nell'ultima ripida rampa. Arrivati nel falsopiano finale accelero più che posso e gestisco il vantaggio, in pianura recupero in fretta le energie, ormai vedo il traguardo, chiudo in 4' posizione in 1:17'31" a 3'06" da Bertoldo, troppi! Ecco la tabella coi miei passaggi chilometrici Ecco il podio maschile e la classifica assoluta http://www.campolonga.it/CLASSIFICHE/2008/RUNNING/Classifica%20assoluta.pdfLa foto con il vincitore Stefano Bertoldo, complimentissimi sei un mito oltre che un amico!!!!
Alla prossima

6 commenti:

Anonimo ha detto...

grande andrea! come sempre! leggere i tuoi raccorti è un po' come correre al tuo fianco.
fino all'ultimo ero tentato dall'iscrivermi a questa corsa ma il caldo degli ultimi giorni mi ha fatto decisamente cambiare idea.
mandi!
dario71
www.maratoneti.com

Marco ha detto...

complimenti!

Rosa ha detto...

Ormai non ci sorprende vederti sempre sul podio, sei stato fortissimo!!
Grazie a te a Sabrina per averci informato di questa bellissima corsa.
Alla prossima
ciao Rosa

Alvin ha detto...

Ciao Andrea,come sempre complimenti, potresti mandarmi via mail il file.GPS di questa corsa? Grazie la mia mail è: luissindaco@alice.it

Alvin ha detto...

scusa, intendevo .KML quello che ti da lo sporttracks quando scarichi la corsa e lo visualizzi su Google earth Grazie.

Daniele ha detto...

potresti mandare anche a me il file kml che così so di che morte devo morire domenica?
Grazie mille.....e complimenti
bercus@virgilio.it

Ti potrebbe anche interessare

Related Posts with Thumbnails