lunedì 25 febbraio 2008

A Salsomaggiore ho fatto 13!

Ieri a Salsomaggiore all' 11^Maratona delle Terre Verdiane ho corso la mia 13^ maratona. Per chi è superstizioso il numero 13 dovrebbe portare sfortuna, invece per me si è rivelato un numero fortunato dato che ho ottenuto il nuovo personale di 2:35'29". Personale che non avevo neanche in mente di fare, ma che con il passare dei chilometri si è concretizzato sempre di più nella mia testa dato che riuscivo a tenere con discreta facilità un ritmo sui 3'40" al Km. Risultato: 5^ assoluto, daccordo non ci saranno stati nomi di spicco o i soliti keniani, professionisti non ce n'erano, ma a me sinceramente non me ne frega niente, so solo che sono stati solo in 4 ad arrivare al traguardo prima di me su 673 classificati. E mi sono pure divertito a battagliare per tutta la gara per la quinta posizione contro il mio amico ed eterno rivale Martino Massignani dell'Atletica Vicentina (qui sopra in foto). La gara si è svolta con una temperatura ideale, un pò fresco alla partenza con circa 8-10°, dopo una decina di chilometri quando è uscito il sole e la temperatura si è alzata a 13-15°, si stava così bene che ho potuto persino togliermi i guanti. Niente a che vedere col gelo di domenica scorsa a Vittorio Veneto. Partenza veloce aiutata dalla particolare altimetria del tracciato che presentava una leggera discesa per i primi 10 Km. Io e Martino ci piazziamo a 3'34-35" al km in assoluta scioltezza e transitiamo al 10° Km in 35'43", il gruppo comincia a sfoltirsi poichè tanti concorrenti si fermano a Fidenza. Da qui inizia la pianura, usciti da Fidenza si presenta un cavalcavia abbastanza impegnativo ma lo passiamo di slancio. Verso il 14° Km comincio ad avvertire qualche fastidio intestinale, ma resisto non voglio fermarmi per non lasciare andar via Martino, non riuscirei più a riprenderlo. Invece l'occasione per il pit-stop si presenta poco dopo, infatti Martino mi dice che deve fermarsi ad allacciarsi una scarpa e che mi deve abbandonare, gli dico vai tranquillo, non ci penso due volte e mi fermo al lato della strada per una sosta fisiologica, non c'è nessuno che mi vede (come per la maggior parte della corsa purtroppo), 10-15 secondi al massimo ed è fatta!!! Ripartiamo insieme e passiamo al 15 Km, tempo 3'50" compresa sosta ai box non è male....Proseguiamo ad un passo sempre sotto i 3'40" e arriviamo alla mezza in 1h16'07". Il gruppo si sfoltisce ulteriormente, i pochi che ci facevano compagnia si fermano al traguardo delle 14 miglia. Rimango da solo perchè anche Massignani tiene un'andatura troppo alta per me, pertanto io decido di assestarmi su un ritmo mai piu' lento di 3' 43". Comincio a fare 2 calcoli, se continuo così faccio il personale: bene, mai mollare!Arrivo al 30Km il mio amico mi precede di circa 100-150 metri, passo in 1h49'08", di gambe sto bene, di fiato anche, di pancia non troppo, ma finchè va così posso resistere, sono solo solissimo, dietro neanche l'ombra di qualcuno, davanti solo la maglia gialla di Martino che non accenna ad ingrandirsi, anzi. Continuo e giungo così al 35Km dove comincio a sentire un pò la fatica, mancano solo 7Km alla fine e mi sembrano una vita, comincio a pensare a come farò al Passatore dove a questo punto mancheranno ancora 65Km all'arrivo...Dico beh dai al Passatore andrò molto più piano di oggi, pensiero che svanisce subito perchè la pancia comincia di nuovo a darmi parecchio fastidio. Al diavolo non posso continuare devo fermarmi ancora. Altri 10-15 secondi per fortuna mi bastano e mi sembra che ora vada meglio, mi concentro, sono ancora in tabella per stare sulle 2h35. Mai mollare. Cosa vuoi che siano 5 chilometri? Niente! E 5 chilometri a 3'40"-45"? una cosa terribile, bisogna lottare e io lotto. Passo il 37Km in 3'54" compresa la sosta. Il 38Km 3'44" e il 39Km 3'45. A questo punto vedo davanti a me Martino, lo sto raggiungendo abbastanza in fretta, ha ridotto di colpo la sua andatura, mi affianco, provo ad incitarlo, ma lui mi dice di andare. Allora stringo i denti e continuo, obiettivamente sono al limite, 40Km 3'45, 41 Km 3'46, 42Km 3'45. Quasi fatta Arrivo a Busseto sulle note dell'Aida di Giuseppe Verdi, taglio il traguardo tra gli applausi del poco pubblico in 2 ore 35 minuti 29 secondi!
Assieme a me ha partecipato con soddisfazione alla maratona anche l'amico e compagno di squadra della Fulminea Running Maurizio Ammirata (in foto con la canottiera arancione pettorale 89) che alla sua 10 esperienza sulla 42Km ha battuto per l'ennesima volta il suo primato personale con l'ottimo tempo di 3h08'27". Passato alla mezza in 1:27 forse un pò troppo veloce è stato costretto al calo nella seconda parte di corsa anche a causa di fastidiosi crampi con un parziale di 1:41. Forza Maurizio ormai l'obiettivo delle 3 ore è vicino, a Treviso ce la farai!
Per ultimo, ma non ultimo, lasciatemi citare il mai domo Andrea Bassanesi, per gli amici semplicemente Bassa, per chi non lo conoscesse (pochi) ritratto in primo piano a destra sulla foto, cimentatosi nella corsa del Culatello di 30,8Km affrontata come lungo in preparazione della Maratona di Treviso. Si è classificato 85^ assoluto su 712 atleti all'arrivo con il tempo di 2 ore e 12 minuti. All'arrivo si è dichiarato non soddisfatto ma sotto sotto so che lo è stato. Bravissimo. Ci somigliamo tantissimo io e te

8 commenti:

Nick.12 ha detto...

Veramente un bel risultato, tempi irraggiungibili, ma per le 3 ore c'è la farò! Che scarpe usi per le Maratone e per le Mezzemaratone?
Ciao Nick

margantonio ha detto...

ho corso qualche volta con Martino e spesso ci ho parlato prime e dopo la maratona, gran brava persona.
di nuovo complimenti anche se ti avevo già fatti su un altro post

Andrea ha detto...

grazie antonio, di gente come te mi fido...quando mi parla uno che ha fatto piu' di 100 under 3h maratone mi metto sull'attenti! mi avevi detto che potevo migliorare ed e' successo prima del previsto, spero di migliorare ancora, am il mio sogno e' andare al passatore e fare meno di 8 ore (sogno ripeto), mi sto allenanto tanto per farcela. chiedo solo di non avere problemi fisici, per il resto sono disposto a qualsiasi sacrificio.
perr quanto riguarda martino e' un altro grande, lo rispetto e ammiro molto per la sua serietà, mi ha insegnato molto in quanto a tattica di gara in questi ultimi 2 anni. una volta vinco io una volta vince lui. bello cosi!!!

x nick.12: ti ringrazio, in maratona e mezza ultimamente uso le saucony tangent3, una sola parola per descriverle: fantastiche. prima di queste ho sempre usato nike: pegasus T/C e skylon. se devo fare un paragone oggi come oggi preferisco le saucony, pesano circa 250-260 grammi, sono molto reattive e ben ammortizzate.

Anonimo ha detto...

Andreaaa mio Dio mi era sfuggito il fatto che lì a Salso avevi fatto il personale!!!
Perdonami!
Ancora tanti tanti complimenti!!!

ciao
sabrina(la sabrina lenta!:-)

Anonimo ha detto...

Ciao grandissimo
E' un onore essere citato sul tuo blog.
Primo per l'amicizia e secondo perchè mi fa quasi sentire al tuo livello.

Avanti cosi che di strada ne farai tanta.

Bassa

Simone ha detto...

sei incorreggibile, doveva essere una prima uscita di prova e ci scappa il personale ;)

scherzi a parte bravissimo, anche se continuo a pensare che non ti riposi abbastanza, credo che le 2h30 le potrai avvicinare sicuramente!

Ti invidio parecchio per la 100 del passatore, prima o poi la preparo anche io ... ma il fisico ancora dice .. poi poi :D quando sarò 73-74kgr la preparerò sicuramente

Andrea ha detto...

Simone.... ma quanto magniiii???
dai fai il bravo, a NY dobbiamo fare il PB! Quindi dieta ferrea!!!
P.s. Ti ringrazio pubblicamente della mano che mi hai dato per NY.
Bye

Simone ha detto...

Andrea, by the way sono 13 anche le mie maratone, ma con i tuoi ritmi mi stai scavalcando in fretta. Io spero di tenere le mie 5 maratone all'anno, 6 proprio se mi gira di aggiungerne una.

E si, devo stare piu attento a mangiare,
comunque il fisico sta rispondendo bene agli allenamenti, con le 2 uscite di piscina che voglio iniziare a mettere regolarmente, e piu attenzione alla dieta, spero di tornare presto vegli gli agoniati 75gr!

A ottobre ero 76-77, ci posso tornare in fretta (ci devo anzi)

ps: leggevo del premio come quinti assoluto a salsomaggiore. Certo che per il quinto assoluto qualcosina di piu di una salame lo potevano pure mettere. Almeno goditi quello dai

Ti potrebbe anche interessare

Related Posts with Thumbnails