lunedì 18 febbraio 2008

7^ Maratonina della Vittoria Alata

Domenica 17 Febbraio era in programma la 7^ Mezza maratona della Vittoria Alata a Vittorio Veneto, un'ottima opportunità per testare il proprio grado di preparazione e lo stato di forma in vista delle ormai imminenti competizioni primaverili. Giornata a dir poco glaciale con temperatura inchiodata vicino agli zero gradi che neanche un pallido sole è riuscito a scaldare. La gara disputata su un percorso da ripetere 2 volte con partenza da Piazza della Vittoria, presentava i primi 4-5 km in leggera discesa da correre sulla statale per Conegliano, per poi inoltrarsi nella bella pista ciclabile per i restanti 5 km abbastanza tortuosi e in leggera salita di ritorno verso il centro della città. Per la cronaca la gara è stata segnata dalla tripletta dei "soliti" keniani, comandati da Alfred Sang con il tempo di 1:06'01", primo italiano Emanuele Zenucchi in 1:08'55". Per quanto riguarda i colori della Fulminea Running Team, 17' posizione assoluta e 2' della categoria MM35 per il sottoscritto con il tempo di 1:15'31", avevo dichiarato che sarei stato soddisfatto di correre sul 1:16-17 quindi considerando il carico di chilometri che sto macinando in preparazione delle future maratone ed ultra, mi considero più che contento tenendo conto anche delle difficoltà altimetriche del tracciato. Da sottolineare la grande prestazione di Maurizio Ammirata che ha demolito il proprio record personale arrivando a 1:22'06", e le prestazioni del presidente Lorenzo Bressan con 1:31'39" anch'esso al primato personale, regolarissimo con due giri corsi nello stesso tempo di 45'49", e Massimo Pigatto con il tempo di 1:41'36". Da segnalare la prestazione di Massimo Roncaglia, amico rivale, che mi ha bruciato nel rush finale classificandosi 15' assoluto e 2'MM40 con il tempo di 1:15'27". Domenica prossima saremo di scena a Salsomaggiore per l'11^ edizione della Maratona delle Terre Verdiane. Speriamo che il clima sia un po' meno gelido.

5 commenti:

margantonio ha detto...

caro Andrea inserisco molto volentieri il tuo blog tra i miei preferiti.
per quanto riguarda Salsomaggiore mi dò ancora un giorno di riflessione ma penso di rinunciare...gareggiare adesso significa perdere almeno una decina di giorni di buon allenamento in funzione di Treviso. Farò ancora due mezze e poi mi ripresento a fine marzo. Dalle date che hai scritto dovremmo incontrarci a trieste e al passatore.
ciao
antonio

margantonio ha detto...

solo per curiosità ho notato che abbiamo praticamente lo stesso primato personale in maratona...tu lo migliorerai sicuramente io mai più...

Andrea ha detto...

ciao antonio, ieri non ero ben sicuro che mi avessi riconosciuto negli spogliatoi, la prossima volta avrei piacere di scambiare 4 chiacchiere con te, ho bisogno di alcuni consigli da un "vecchio" saggio come te. Avevo già notato che abbiamo lo stesso identico tempo in maratona, FANTASTICO... Nella mezza pero' sei ancora tu il più forte (1:13!!), io non riesco a schiodarmi dall'1:15, ma non m'importa più di tanto, le mezze le faccio più in funzione di allenamento per la maratona che altro. Sono molto contento di vederti a Treviso ma soprattutto al Passatore. Spero avremo modo di sentirci prima per scambiarci qualche consiglio sulla preparazione.
Ciao Andrea

Anonimo ha detto...

volevo soottolineare che anche il presidente ha fatto il proprio personale ,non citato nel suo articolo,caro vicepresidente

Andrea ha detto...

modifichiamo subito.....

Ti potrebbe anche interessare

Related Posts with Thumbnails